Micropolis – Segnocritico, tre dibattiti e due cene per sostenere uno strumento di libertà e di critica

Martedì 5 alle ore 17 alla sala della Vaccara di Perugia con “micropolis” per “il manifesto” . “Il potere dell’informazione, il potere sull’informazione”. Dibattito con Corradino Mineo e Norma Rangeri

Martedì 5 alle ore 17

Alla sala della Vaccara di Perugia con “micropolis” per “il manifesto” .

Dibattito con Corradino Mineo e Norma Rangeri

“Il potere dell’informazione, il potere sull’informazione”.

Dopo la pausa estiva torna in edicola,. Nell’ultimo numero, raccontando di un incontro con Loris Campetti, in un afoso pomeriggio estivo, aveva preso l’impegno di organizzare alcune iniziative per lanciare anche a Perugia un “circolo del manifesto”. Nei prossimi 5, 6 e 9 ottobre, con tre dibattiti e due cene  per discutere e confrontarsi,. Tra i tanti, troppi temi, che meritano attenzione sono stati  scelti tre molto attuali: l’informazione, la crisi economica, quella politica. Sono stati invitati  a discuterne amici e compagni con  cose significative da dire e, più ancora, utili al confronto. “ Per questo auspichiamo siano in tanti – dicono in redazione  – e, passateci l’espressione, motivati. Senza alcuna ipocrisia ci piacerebbe foste numerosi anche alle due cene di sottoscrizione di martedì e sabato. “Micropolis” come “Il manifesto” – è risaputo – è in difficoltà economiche; continuare a scriverlo, per noi della redazione, è un piacere, oltre che motivo di impegno politico, ma non un obbligo.

Corradino Mineo

Ciò che chiediamo non è un semplice contributo economico, ma il sostegno ad uno strumento di libertà e di critica che, nei suoi quindici anni di vita, crediamo abbia svolto una funzione utile all’interno della sinistra umbra.”  .

“Da questo punto di vista siamo convinti che la costituzione di “circoli del Manifesto” di cui, come “micropolis-segnocritico”, a Perugia ci facciamo direttamente promotori – con l’augurio che altri ne sorgano nel resto dell’Umbria! – possa rappresentare un ulteriore e valido mezzo per uscire dal cortocircuito di una politica per addetti ai lavori, per “mettere in circolo”, appunto, idee e risorse”

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: