Todi, l’assessore Margherita Bergamini replica alle critiche del Pd in merito all’apertura del museo lapidario

“Dalla partecipazione ad un importante congresso internazionale tenutosi a Belgrado (19-25 settembre 2010) dove ho portato il territorio di Todi alla ribalta scientifica mondiale, a conferma della forza dirompente e promozionale della cultura, ritorno puntuale per celebrare con orgoglio l’anniversario della apertura del Museo Lapidario di  Todi – si legge in una nota dell’assessore – Seppure ancora giovane per esplicare al massimo le proprie potenzialità, il Museo ha già assolto la funzione che l’aveva ispirato ed ha raggiunto gran parte degli obiettivi che l’amministrazione comunale si era proposta. Il materiale lapideo, patrimonio storico della città, che era sparpagliato e conservato in modo indecente, è stato restaurato (rimangono in alcuni casi evidenti le violenze subite da decenni di incuria) e, scientificamente ordinato, può fare bella mostra di sé raccontando la storia che rappresenta.  Il Museo Lapidario presso il complesso delle Lucrezie ha rivitalizzato quella parte della città: ha aperto letteralmente la porta ad uno dei più bei panorami e scorci di Todi.

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: