Nevi (PDL): evitare che il crollo della sinistra porti con se anche l’Umbria

“Nel leggere il comunicato della presidenza della Regione, che accoglie come atto da ‘statista d’altri tempi’ il fatto che Riommi si sia dimesso da super assessore alla sanità, mi sono indignato”. Lo afferma il capogruppo regionale del Pdl, Raffaele Nevi, osservando che “in realtà leggendo i giornali e gli stralci dei verbali della Procura emerge chiaramente quel ‘sistema’ ben strutturato per il controllo di tutto ciò che si muove nella sanità e nella pubblica amministrazione, che a livello politico denunciamo da anni, che coinvolgerebbe direttamente non qualche persona nella città di Foligno (come qualcuno tende a dire) ma il vertice politico amministrativo della nostra Regione (con buona pace del ‘marziano’ Castellani che oggi, sul Messaggero, ci fa una lezioncina cercando di spostare l’attenzione su altro che non c’entra nulla). Il gesto delle dimissioni di Riommi è dovuto, in realtà, solo ed esclusivamente al fatto che sarebbe intercettato mentre era intento a fare ciò che un pubblico amministratore non dovrebbe neanche pensare. Altro che correttezza politica, attenzione e rispetto delle istituzioni e dei cittadini, come viene detto nel comunicato presidenziale”. Per Nevi “è ora che la gente si renda conto di come stanno veramente le cose e sappia che qui in Umbria chi governa ha creato un sistema clientelare per cui esistono cittadini di serie A (quelli vicini a chi comanda) e di serie B (quelli che non hanno amici importanti a cui affidarsi) di cui, semplicemente, la Marini dovrebbe scusarsi pubblicamente. Quello che sta emergendo evidenzia sempre più la necessità di approvare la nostra proposta di legge, già depositata in Consiglio regionale, per riformare dal profondo i poteri della politica nella gestione della sanità ma anche delle partecipate e della pubblica amministrazione in generale, per evitare che il crollo della sinistra porti con se anche l’Umbria”

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: