ISTAT: l’Umbria raggiunge per la prima volta i 900mila abitanti

Aviano Rossi

Una regione che per la prima volta raggiunge la soglia dei 900mila abitanti, di cui circa 90mila stranieri che portano alla diminuzione dell’indice di vecchiaia, con un quadro economico debole a causa dell’aumento del tasso di disoccupazione e dei debiti bancari, ma sempre più sempre più litigiosa a fronte di un aumento delle denunce per ingiurie e percosse. Sono questi i dati più salienti dell’Umbria fotografata dall’Istituto Nazionale di Statistica che questa mattina ha presentato presso la Sala Umberto Pagliacci della Provincia di Perugia, l’edizione 2010 dell’Annuario Conoscere l’Umbria. All’illustrazione dei risultati, resi noti in occasione della prima giornata mondiale della statistica promossa ed organizzata dall’Assemblea delle Nazioni Unite, sono intervenuti il Vice Presidente della Provincia di Perugia Aviano Rossi, Rita Bartoloni e Luca Calzola dell’Istat, il Preside della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Perugia  Pierluigi Daddi e Massimo Cossignani della Provincia di Perugia.

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: