SPONSORIZZIAMO LA RICERCA SULLA CHAT

Il 5  Novembre scorso  leggiamo sui giornali…”Lite per Facebook, carabiniere uccide la figlia di

D.ssa Rosaura Giovannetti

15 anni…ferisce  l’altra di 13 anni..” la moglie, insegnante, si salva insieme al figlio…Non è il primo caso terribile alimentato dalla frequenza in chat o da chi naviga in chat. Altri omicidi si sono susseguiti o casi di stalking. Nessuno prende sul serio l’importanza sociale e psicologica di quanto questo Mondo Virtuale interferisce col Mondo Reale e viceversa. In questo Mondo Virtuale ci siamo tutti … professori, impiegati, insegnanti, colonnelli, generali, casalinghe,  giornalisti, medici, avvocati, mamme, papà, operai, adolescenti e minori… e la feccia più spietata malata di sesso. Siamo tutti orientati a portare lo stipendio a fine mese, chi può, certo e viviamo in una campana di vetro. L’invasione di questo mezzo , internet, è propositiva per tanti aspetti anzi eccezionale! Ma cominciamo a fare attenzione alla chat, essa è un mezzo di comunicazione incredibile ma è altrettanto pericoloso se usato a scopi illegittimi, mi riferisco per esempio a tutto quello che una persona non può fare come cittadino chiaramente iscritto all’anagrafe del suo comune . In chat non c’è bisogno della carta d’identità: bastano  un nick e una password, falsi, ovviamente. C’è un sottobosco “autorizzato” all’illegalità, ma capisco e sono una persona a difesa della libertà ma, qui si esagera!!! Basta entrare in chat che sei bombardata da insulti e proposte indecenti con foto e altro, quando in realtà può e deve essere uno strumento di comunicazione e socializzazione sano. Pensiamo ai nostri figli che, all’insaputa di noi, possono trovarsi in questo vortice di mala sessualità, magari utilizzando lo stesso nostro nick! Sto dedicando da molto tempo la mia professione  allo studio della chat. Ci sono 24 ore su 24 per conoscere chi naviga in chat, la tipologia e gli usi che ne fa. Dopo un lungo lavoro certosino è nato il primo libro di una Collana  “Antropologia della chat” che sarà pubblicato prossimamente. Mi auguro di sensibilizzare cattedre universitarie  che vogliano adottare la mia Ricerca antropologica. A loro e a tutti, soprattutto ai genitori, è rivolta la mia Ricerca.  Chi è interessato può richiedere il modulo di prenotazione a:

Dr.ssa Rosaura Giovannetti, Voc.Campo delle Mele,13/a- 05010 Montegabbione(TR), e-mail  : rosaura.giovannetti@virgilio.it  cell: 3385957057

Il prezzo del libro è di € 18,00 + spese di spedizione (tot.20 euro).

Il pagamento può essere effettuato tramite  post pay intestata a Rosaura Giovannetti numero  4023 6005 7249 4005

SPONSORIZZIAMO LA RICERCA SULLA “ANTROPOLOGIA DELLA CHAT” con la prenotazione della sua PRIMA PUBBLICAZIONE

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: