BARTOLINI – RICCI, ANCORA POLEMICA SUI FONDI PER I TERREMOTATI DELL’AQUILA

di Giorgio Bartolini

Giorgio Bartolini

“E no, non voglio né essere preso in giro ma soprattutto che i cittadini di Assisi non lo debbano essere. Il Sindaco Ricci non ha mai inviato ai cittadini terremotati dell’Abruzzo i soldi che il Comune aveva introitato offerti da Associazioni e persone animate da solidarietà per l’EMERGENZA TERREMOTO nel 2009. Nel tentativo di spiegare questa palese grave inadempienza, peggiora la sua situazione facendo pubblicare una bugia che, come si sa, ha le gambe di … Infatti replica: “La raccolta fondi è ancora in atto”. Questa è una bugia. Non è vero, in quanto è terminata fin dal 30 aprile 2010 quando i volontari del gruppo Protezione Civile Comunale che, tra l’altro, non hanno trovato la più piccola collaborazione richiesta ad un assessore comunale per aumentare la raccolta fondi, hanno riconsegnato al Comune i tagliandi numerati “1 euro per l’Abruzzo”. Del resto che la raccolta sia terminata è provato anche dl fatto che, da quella data, non se ne è mai più parlato. Ricci non si vanti delle numerose opere pubbliche in corso o che stanno iniziando. Non sono frutto del suo lavoro. Ma soprattutto non si nasconda dietro il solito ritornello “che lavora con UMILTÀ”, che agli occhi di molti appare più una “falsa” umiltà. Riferisca invece con lealtà, in quanto la gente ne ha diritto, il loro importo sottoscritto, chi degli amministratori ai quali aveva sollecitato il contributo lo ha fatto, e perché questi soldi destinati all’emergenza dei terremotati non sono stati versati e quindi non hanno raggiunto lo scopo. Era questo il compito che i cittadini gli avevano assegnato. Ma possono gli elettori affidare le loro tasse ad un amministratore come Ricci che “dimentica” quello che ci deve fare?”

Tag: , , , , , , , ,

Una Risposta to “BARTOLINI – RICCI, ANCORA POLEMICA SUI FONDI PER I TERREMOTATI DELL’AQUILA”

  1. Stelio Says:

    Avrei preferito che i panni sporchi si lavassero in casa propria, purtroppo se le cose vengono a galla così, c’è poco da fare.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: