CITTA’ DI CASTELLO; GIORNATE DIDATTICHE AL CENTRO GARAVELLE

Una immersione totale nei luoghi e nella cultura contadina sarà proposta agli studenti degli istituti superiori di Città di Castello nell’ambito del progetto di valorizzazione dei musei, curato dall’Amministrazione comunale. Come suggerisce il tema, le Giornate sono state pensate e definite presso il Centro di Garavelle per ospitare i ragazzi dell’istituto Patrizi-Baldelli, giovedì 24 marzo, del Cavallotti, il giorno successivo, e quindi, martedì 29 marzo, del Salviani. Le classi potranno contare sull’accoglienza del direttore del Centro, Tommaso Bigi, che sarà anche la loro guida alla scoperta di una civiltà in parte esaurita ma molto viva nelle tradizioni e nei ricordi. “Abbiamo scelto la società agricola e la sua cultura prevalentemente orale come prima tappa delle Giornata didattiche” spiega l’assessore alle Politiche scolastiche Riccardo Celestini “perché il rischio dell’oblio nelle giovani generazioni è molte forte. Dobbiamo sopperire al ruolo di trasmissione svolto negli ultimi decenni dagli anziani e offrire nuovi canali di conoscenza verso un mondo, agli antipodi, nel bene e nel male, da quello che i giovani frequentano. Riteniamo che l’approccio diretto con il Centro delle tradizioni popolari e della cultura contadina permetta una visione completa dei luoghi e dei cicli che caratterizzarono per lunghi secoli il nostro territorio. Auspichiamo che le giornate possano anche servire a far riscoprire il fascino di una vita a contatto con la natura e rispettosa delle sue leggi”.

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: