Ru 486 e mondo cattolico umbro

di Maurizio Ronconi – Coordinatore provinciale UDC

L’UDC spera ancora che il neo assessore alla sanità Tomassoni, riveda radicalmente il protocollo di utilizzo della pillola RU 486 anche perché non può rimanere insensibile di fronte alle proteste di tutto il mondo cattolico regionale, alle significative diversità di opinioni presenti anche nel suo partito oltre che alla sua stessa appartenenza al mondo cattolico. Se così non dovesse essere, Tomassoni si dimetterebbe da cattolico e per quanto ci riguarda farebbe bene anche a dimettersi da assessore regionale alla sanità.

Inoltre se la nomina ad assessore alla sanità di Tomassoni dovesse coincidere con la conferma di un protocollo di utilizzazione inaccettabile non solo sul piano etico ma particolarmente su quello della tutela della salute delle donne, sarebbe giudicata altrettanto severamente la stessa presidente della Giunta regionale in capo alla quale rimane una nomina a questo punto inaccettabile.

Tag: , , , , , ,

Una Risposta to “Ru 486 e mondo cattolico umbro”

  1. lostfull Says:

    Non capisco perchè il mondo cattolico deve entrare in merito a scelte che son state prese in tanti altri paesi dell’UE e non.Il papa che è tedesco perchè non si affaccia un po anche a casa sua?Ma la chiesa pensa che si debba ragionare ancora con i loro metodi?Ma loro preferiscono che un bimbo non voluto poi finisca in orfanatrofio o peggio ancora in una scatola vicino a un secchio d’immondizia?Ma la chiesa faccia le sue scelte che guardi in casa propria,e che si debbano vergognare di quello che è accaduto a Milano con i € 60 milioni spesi per il restauro della clinica san camillo,ma con quei soldi potevano loro prendersi a carico le spese di tutti quei profughi arrivati nel nostro paese,e che invece con l’aumento dell’accise sulla benzina a favore dei profughi, hanno inciso ancora di più sulle tasche dei italiani!! E ora che la chiesa faccia la chiesa,e che nn si affacci sempre nella nostra politica con le loro ingerenze patetiche e ipocrite,che alleggerissero le casse della banca del vaticano ,con il loro tesoretto rimetterebbero in sesto un intera economia e sfamerebbero milioni di povere persone nel mondo!!E che già hanno i loro privilegi non pagando I.C.I dei loro immobili sul nostro territorio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: