Conclusa la Mostra “Fra Pomi e Fiori” di Calvi dell’Umbria

Giulia Leonardi

Grande successo della Mostra Florovivaistica di Calvi dell’Umbria,  giunta alla sua undicesima edizione, e che ha confermato le attese degli appassionati per la bellezza delle piante esposte e l’atmosfera creata per le vie del paese. Il momento più bello alle 18 con  il primo fresco della sera con il sole calante  il profumo intenso della lavanda per l’occasione esposta dal Lavandeto di Assisi,   ci accoglie e ci accompagna per tutto il percorso espositivo. Emozionante  vedere lo stand con  le foto di tulipani e fresie di ogni specie e colore, infatti   non ho resistito alla tentazione di comprare i bulbi e sogno già una splendida fioritura a primavera.

Sugli scalini un’esposizione di limoni, agrumi e palme e di alberi da frutto faceva da cornice  alla chiesa di Santa Brigida suggestivamente illuminata dal sole del tramonto. Ma non poteva mancare una visita alla piazzetta Sant’Andrea dove non erano esposti soltanto fiori, ma anche oggetti di  antiquariato, collane e braccialetti fatti a mano e per gli appassionati di profumi, attraversando i vicoli stretti e tortuosi in bella mostra  una bancarella che con  quadretti profumati ed essenze di lavanda, ambra,vaniglia, citronella,cannella, gelsomino, verbena, frutti di bosco: “da sturbo!”. Ovviamente non potevano mancare  tutt’intorno le vie le  bancarelle di prodotti tipici, degustazioni di olio, formaggio di pecora e miele,cosmetici per il viso e il corpo prodotti con le piante insieme una mostra di fotografia e una mostra dei dipinti di Cristina Guglielmi, oltre agli straordinari presepi e oggetti in terracotta realizzati da Lidia Pacifici e una collezione privata di piante di peperoncini, di piante grasse, carnivore, ortensie, oleandri, piante acquatiche, erbe aromatiche,varie specie di rose,composizioni di siepi e perfino bonsai di ulivo antichi di 200 anni! Agli appassionati la Pro Loco di Calvi dà l’appuntamento al  prossimo settembre.

Giulia Leonardi

Tag: , , , , , , ,

Una Risposta to “Conclusa la Mostra “Fra Pomi e Fiori” di Calvi dell’Umbria”

  1. Mucciola Ivana Says:

    Queste mostre che si svolgono nei paesi, ci fanno ritornare alla vita sana di un tempo, mettono in evidenza i borghi storici caratteristici perché strettamente legati alla particolarità del posto. Poi gli oggetti antichi che espongono le bancarelle, i prodotti tipici locali salutari, lontani dalla produzione industriale fatta solo per chi ha perso il sapore del cibo e in questo caso la bellezza dei fiori; tutto ciò ci porta a trascorrere una giornata immersa nel bello e ci ritempra la mente provata dalla vita insensata che oggi siamo costretti a fare.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: