SIAMO ALLA RESA DEI MONTI?

Costanza Bondi

Appuntamento alle 10 meno 5: perciò, calcolando che 10 meno 5 fa esattamente 5, alle 5 in punto mi trovavo lì, ma… non c’era ancora nessuno! Quindi mi misi a leggere le notizie della locandina del giornalaio: “Ehi, tu – le ho intimato – fai poco la civetta che non sono qui per te: anche se la signora è in ritardo, il tempo è galantina ed io ho un appuntamento!” Pertanto leggo: AL PARLAMENTO “GNUDI “ E “PASSERA”, SCOPERTI I NUOVI VOLTI AL MINISTERO. Ecco ci risiamo, ho pensato: con questi nomi qui, altro che bingo-bongo… ci rimane solo l’Italia dei Dolori, il partito di Di Pietro. Siamo proprio alla resa dei Monti! Chi va piano arriva tardi, bella Gloria e, anche se sei la migliore amica di Vika, io son qui ad aspettare, come quella volta che siamo andati a Franco e Forte e aspetta… aspetta… siamo arrivati tardi all’opera, dove davano L’elisir d’amore di Don Inzetti. Non c’è più religione, nooooooo! Ti pare un prete che scrive certe cose? Mah… Dato che l’apparenza in canna e che le disgrazie non vengono mai luna, mi si fece avanti una bella (appunto all’apparenza) signora per chiedermi un’informazione. Ambasciator non porta pene, mi son detto, e invece… era un transformer sessuale!!! “Chi cerca trova e chi disprezza non compra” gli dissi! Bah, ‘sti giovani d’oggi: è proprio vero che si accontenta non gode! E ho ripensato alla mia Vika: donna danno, sposa spesa, moglie maglio, Vika… non ve lo dico, ma che il cielo la benedica! Eh, eh… “Gli uomini non cambiano” come cantava Tua Martini e neppure io nel tempo sono cambiato, anche se stamattina l’ho messa pulita la canottiera. Nell’attesa, ripensai a quant’è buffa la vita, a chi ha i denti ma non ha la panca e a chi ha la panca ma non ha il pane: Natale con i tuoi, Pasqua con i suoi. Infatti, non ci mettevamo mai d’accordo per i turni delle feste io e la Vika, anche se, fatta la legge… trovato l’inganno: per queste vacanze si parte per un altro bel viaggetto. Quest’anno sarà alle volte di Istria, Lago e Dalmazia. Bisogna sempre arrivare ad un punto d’incontro, poiché in medium stat la Virtus Bologna, dovendo perciò avere il senso della Misura: eppure… i crackers ipocalorici mi hanno fatto veramente schifo sin da quando ero Ottavia Piccolo! Senonché, morto un papa se ne fa un altro, ma morto un papà si rimane orfani perché, come dice il proverbio, chi nasce è bello, chi sposa è buono e chi muore è bello che andato. Per continuare quindi a lavare i panni sporchi in famiglia, decidemmo di portare dietro anche la suocera, rimasta vedova. La quale, però, pochi giorni prima della partenza si era beccata il virus intestinale e a forza di andare in bagno si era quasi disintegrata: neanche l’aspirina in supposte effervescenti le diede sollievo! Perciò non tutto il male vien per cuocere e, dato che ogni lasciata è persa, la suocera la lasciammo a casa perché, quando il gatto non c’è, i generi ballano e una ciliegia tira l’altra ma… a forza di tirarcele ‘ste ciliegie… non ne abbiamo assaggiata neanche una! Per fortuna che, a un certo punto e virgola, tutti i salmi finiscono in gloria: Gloria, appunto, arrivò! Disse che era in ritardo perché dal benzinaio avevan fatto una rapina a pompa armata. “Olp!” avrebbe detto Arafat. Bel colpo di scena per una tranquillo weekend di calura. “Presto che è tardi!” dissi alla Gloria “andiamo al botteghino a prendere questi benedetti biglietti per l’Alfa e Romeo di Shakespeare. “Veramente” precisò la Gloria “Vika preferiva andare alla mostra di pittura, sai quanto ami il surrealismo.” “Dalì a qui” le risposi “il passo è breve, faremo entrambe le cose, ma non stiamo a perdere tempo, che l’orzo è il padre dei vizi.” Così decidemmo di fermarci anche al ristorante, dato che la fame stava cominciando a farsi sentire. E’ proprio vero che in vino veritas e in pasto gaudium, poiché sempre l’appetito vien mangiando e lingua batte dove il dente vuole… e, dato che pancia vuota non sente ragioni, come il conte Ugolino mi fiondai sul fiero pesto.

Costanza Bondi

Copyright©2011 – WOMEN@WORK

 

 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: