Province si … province no… il gioco delle parti continua

Che alcuni partiti della sinistra di governo in Umbria facciano quotidianamente il contro canto a livello nazionale e regionale chiedendo l’immediata dismissione delle province e poi continuano a mantenere posizioni di governo ed istituzionali anche in provincia partecipando anche a manifestazioni pubbliche a difesa delle stesse, è parte importante di quel teatrino che ha reso i politici e la politica inaffidabili.

Nel momento in cui a tutti è richiesta coerenza e sobrietà, non sono certo questi i comportamenti che possano essere sottaciuti ma politicamente denunciati e condannati.

Quello che è certo è che si intravede anche una corresponsabilità in quegli alleati che comunque sopportano queste incoerenze. Questo avviene quando le maggioranze si sorreggono per la gestione del potere e non invece su comuni progetti programmatici.

Maurizio Ronconi

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: