Sanità: Prosegue il depotenziamento dell’ospedale di Assisi

“L’anno nuovo sembra dover portare niente di buono per l’ospedale di Assisi, nonostante le costanti rassicurazioni del sindaco Ricci, “portavoce” del direttore dell’ospedale. Infatti, l’ostetricia, già priva da lungo periodo del primario, mai sostituito nonostante le promesse, perderà dal primo gennaio un valido ed esperto medico trasferito all’ospedale di Pantalla. Tradotto nei fatti, prosegue l’opera di smantellamento dell’ospedale e questo provvedimento appare un segnale per la chiusura del punto nascita, che avrebbe ripercussioni negative sia sulla chirurgia che sul pronto soccorso. Quindi anche il lavoro effettuato dalla competente commissione del Comune per prospettare il migliore utilizzo del complesso ospedaliero, approvato dal consiglio comunale il 15 del corrente mese, sembra che non interesserà più di tanto chi deciderà, o meglio ha già deciso dall’alto, il depotenziamento, in palese antitesi con le molteplici assicurazioni sempre fornite. Né possono esser rassicurati i cittadini dal fatto che verrà effettuato un parcheggio o l’aggiunta di qualche camera, perché l’efficienza e la qualità di tutti i servizi, in modo particolare in una struttura ospedaliera, viene garantita dalla presenza e professionalità del personale”.

Giorgio Bartolini

 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: