PDL di Terni, quando non ci sono argomenti la battaglia politica si sposta su un presunto scherzo

 LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

In questi due giorni ho ricevuto continui attestati di solidarietà di decine e decine di semplici iscritti al mio Partito. Mai e poi mai avrei pensato che un banale scherzo, di cui ribadisco non esserne l’autore, la paternità rimane dell’associazione Terni Città Futura, potesse diventare oggetto di battaglia politica interna al mio partito in vista di un prossimo congresso comunale che appassiona esclusivamente pochi avidi protagonisti. Credo che in un partito ci si debba misurare su argomenti sicuramente più seri, sulla sua organizzazione e sulle tematiche e problematiche cittadine da dover affrontare. Non mi sento di aver mai ridicolizzato nessun partito, in cui con convinzione ho aderito, prima Forza Italia ora Popolo della Libertà; piuttosto ad annientarlo e ridicolizzarlo è stato bensì il comodo immobilismo e silenzio di qualcuno; ho lavorato e servito il partito nell’esclusivo interesse generale e mai personale. Permane ora l’amarezza che un’iniziativa sia stata pretestuosamente usata per un altro scopo, credo che questo sia ormai chiaro a tutti. Rispedisco le offese ricevute al mittente e da uomo di Partito, non usando gli stessi toni pesanti di cui sono stato vittima, per senso di appartenenza e di rispetto, spiegate le mie ragioni, mi rimetto alle decisioni prese dai vertici. A testa alta, con umiltà, dignità e fiero del mio passato d’impegno politico e dei risultati di tante battaglie che ormai appartengono al mio curriculum.

Michele RossiPdl Terni

 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: