Al mio segnale… scatenate il (non) voto!

La società si ribella alla mancanza di programmi politici che chiedono ai propri cittadini solo sacrifici, senza proporre soluzioni e vie d’uscita dalla crisi. E’ la stessa società che si ribella ai governi che non si coordinano con le politiche economiche tra nazioni e che per anni hanno ignorato l’entità del proprio debito pubblico. Ma un segnale può dare il cittadino, avendo a disposizione la più grande arma in dotazione alle democrazie tutte: il voto. E può dar quindi tale segnale, il cittadino stufo, votando agli estremi per protesta o non andandoci affatto a votare, per altrettanta protesta: forme dicotomiche di uno stesso disagio sociale. La “cartina di tornasole” di quanto fin sopra sostenuto è ciò che è avvenuto ieri in Francia. Un francese su cinque si è astenuto dal voto, il 18% circa della popolazione francese ha invece votato per lo schieramento di estrema destra della signora Le Pen. Cifre astronomiche, si direbbe, ma che il politologo Galli definisce, invece, di ordinaria amministrazione. Come cioè sempre accade quando ci si ritrova in particolari momenti di crisi in congiuntura nazionale e internazionale. Un segnale, quindi: per alcuni di arresto (lo stop), per altri… di semaforo verde. Ma pur sempre le due facce della stessa medaglia, addirittura con effetti sull’andamento della borsa…

Costanza Bondi

 

Tag: , , , , ,

3 Risposte to “Al mio segnale… scatenate il (non) voto!”

  1. sere Says:

    Certo l’astensionismo a probabili elezioni amministrative o politiche sarà un grosso problema .Senza contare della dispersione dei voti in vari partiti o partitelli in nascita.Ci troveremo in un bel guaio che sembra non avere fine.Il voto è l’unica arma in mano al popolo per cercare di rimettere a posto le cose.IL più grande problema è con chi e con quale programma…..sembra che non ci sia via d’uscita.

    "Mi piace"

  2. costanza bondi Says:

    già!

    "Mi piace"

  3. RMG Says:

    In Francia le Presidenziali hanno avuto una ottima affluenza. In Italia le Amministrative una pessima affluenza al voto, in attesa del Lunedì Italiano. Commento: Dalle ore 20.01 di questa sera continuamente mi pongo la stessa domanda.

    Chi elegge il Presidente Francese, il popolo francese – tramite le schede elettoriali
    – oppure la stampa tramite gli Exit Poll ?

    Dalle ore 20.01 la stampa ha appioppato a Hollande la vittoria, senza guardare le schede.

    Non sono un estimatore di Hollande e neanche di Sarkozy ma facendo due conti “ad occhio”,
    senza avere i potenti mezzi
    degli Exit Poll, a mio avviso la vittoria va a Sarkozy e non ad Hollande.

    RMG

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: