Violenze: Perugia sotto shock. E’ giunto il momento di gridarlo forte: Ora Basta !!!

“Bollettino di guerra”: questa notte bande di extracomunitari nord africani ed albanesi hanno messo a ferro e fuoco la nostra città. Cittadini in preda al terrore che cercavano rifugio nei locali ancora aperti. Fuggi  fuggi generale. Da Piazza Danti a Piazza Grimana, fino a Corso Garibaldi e poi di nuovo in centro è stata guerriglia. Sembra quasi che la criminalità abbia voluto mettere in chiaro le cose con i perugini che nel week-end si erano riappropriati della loro città grazie alla splendida iniziativa dei commercianti di via Bonazzi: “non illudetevi, i padroni siamo ancora noi!”. E’ evidente che anni ed anni di tolleranza, di buonismo, di permissivismo hanno consentito alla delinquenza di mettere radici profonde, difficili da estirpare. L’impegno delle forze dell’ordine è incessante. Ma non basta! In queste ore, sui social network, si sta assistendo ad una autentica mobilitazione dei giovani che vorrebbero “vivere” la città, che non ne possono più e gridano la loro rabbia. Siamo stanchi delle esternazioni sui giornali del Sindaco e della sua Giunta. Sono loro che debbono governare la città e garantirne la vivibilità. Se non sono in grado di farlo, abbiano almeno l’onestà di prendere atto delle proprie incapacità e di andare a casa. Perugia reclama sicurezza, oggi, non domani!

Carla Spagnoli – Coordinatore Regionale di Futuro e Libertà Umbria

Commento di Stefania Verruso: Nei vicoli una volta ci giocavamo a nascondino, oggi si rischia di prendere una coltellata! CARO SINDACO BOCCALI fai l’ennesimo viaggio della speranza a Roma e fatti mandare un bello squadrone del nostro esercito per ripulire la città, questo come prima cosa, poi hai 6 mesi di tempo per cambiare completamente la politica dell’accoglienza e ridare fiducia ai perugini, se non si vedono risultati non ti rimane altra strada, DIMISSIONI per palese incapacità!

Commento di Bruno Biagiotti: Quello che sta’ accadendo oggi a Perugia e  il frutto di decenni di tolleranza e di falsa solidarietà nei confronti degli immigrati clandestini che l’hanno interpretata come libertàdi fare il propio comodo VERGOGNA !!!!!!

Commento di Giampiero Tasso: Se pensate che quello che accade a perugia sia il PEGGIO, allora vi sbagliate di grosso. Il PEGGIO deve ancora venire, deve ancora mostrarsi per la sua interezza. Dimentichiamo che ci è già scappato il morto anni fa tra bande di spacciatori, dimentichiamo chi predicava il buonismo, l’accoglienza, la civile democrazia, chi accettava di tutto con l’imperativo di dimostrare che Perugia era la città dell’accoglienza. Ciechi, falsi ed ipocriti. Ciechi dolosi e consapevoli di voler essere ciechi. Ed ora tutti a lamentarsi? Tutti a dire mi sono svegliato oggi e vedo il male che avvolge questa città? Perugia ne ha vissute di tutti i colori ed ora ci accorgiamo di quanta m… ci siamo messi nelle tasche? Adesso ci accorgiamo di come si è trasformata la città? Solo adesso ci accorgiamo e prendiamo coscienza? E c’è anche chi pubblicamente vuole imporcelo che tutto è normale e tutto è tranquillo. Il PEGGIO credetemi deve ancora venire e chi continua a fare il CIECO DOLOSO abbia almeno il pudore di dire… sto mentendo per mio tornaconto. Io sinceramente di buonisti, berbenisti, moralisti e sostenitori di questa politica ne ho veramente piene le p….

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: