LA LAV: NO AGLI ANIMALI OFFERTI IN PREMIO, VINCITA O OMAGGIO. LA REGIONE E I COMUNI EMANINO REGOLAMENTI A TUTELA DEGLI ANIMALI

Domenica 27 in 2 località della nostra regione, Palazzo di Assisi e Ponte Pattoli verranno offerti,ai vincitori di una lotteria animali di varie tipologie dal pony, alle caprette, ai fagiani alle paperette mentre i clienti di un negozio “per animali” verranno omaggiati regalando un pulcino ai bambini. A noi sembra che queste feste siano dettate da una incapacità, delle persone organizzatrici, di esprimersi e di rapportarsi in termini di pietà, di mitezza e di attenzione verso il mondo animale e le sue leggi biologiche. Atteggiamenti, quelli di utilizzare gli animali in feste popolari e manifestazioni di ogni genere, comprese la lotteria e l’omaggio, sono decisamente estraneei al costume civile e sono fortemente diseducativi perchè inducono al disconoscimento di messaggi di sofferenza, ostacolano lo sviluppo dell’empatia e sollecitano una risposta incongrua, divertita alla pena, al disagio, all’ingiustizia. Tali manifestazioni sono soggette alle normative di legge sui diritti e il benessere degli animali. L’art. 544 del c.p., così come confermato da sentenze di cassazione, riconducono al maltrattamento anche le sofferenze di carattere ambientale, comportamentale, etologico o logistico, perchè capaci di produrre nocumento agli animali in quanto esseri senzienti. Secondo la legge non è, quindi, necessario voler infierire sugli animali per essere soggetti attivi di un maltrattamento ma può essere sufficiente causare inutili sofferenze, privazioni, paure, ingiustificati patimenti, così come i comportamenti che offendono la sensibilità psicofisica degli animali. La LAV auspica che in entrambi i casi in oggetto siano stati effettuati tutti i controlli previsti dalle leggi vigenti, e si riserva di intervenire con ogni azione che riterrà opportuna a tutela degli animli, qualora ne ricorrano i presupposti, e fa appello al Comune di Perugia e alla Regione dell’Umbria perchè non ostacolino più l’approvazione del Regolamento comunale e del Regolamanto regionale riguardo la tutela degli animali. In vigore in Umbria dal 2009 nel Comune di Bastia Umbria.

Graziella Gori – Responsabile LAV Perugia

Annunci

Tag: , , , ,

3 Risposte to “LA LAV: NO AGLI ANIMALI OFFERTI IN PREMIO, VINCITA O OMAGGIO. LA REGIONE E I COMUNI EMANINO REGOLAMENTI A TUTELA DEGLI ANIMALI”

  1. roberta Says:

    E’ incredibileche ancora oggi, 2012, si utilizzino animali come se fossere dei giocattoli, cibo, premi… Gli animali sono esseri senzienti, capaci di profondi sentimenti ed emozioni
    . Come non immedesimarsi e provare il terrore di essere improvvisamente tolti dal proprio ambiente, qualunque esso sia, dai propri affetti ed essere esposti a rumore,l freddo, caldo, luce… alla volonta’ di altri esseri sconosciuti e spesso privi di scrupoli? Perchè poi? Qual è lo scopo di dare in premio un animale? Diseducare i bambini e poi lamentarsi se crescono insensibili, egoisti e violenti?
    Mi rivolgo a tutti coloro che fanno uso di animali come se fossero al loro servizio: nessun umano ha diritto di utilizzare altri animali umani o non umani che siano!!
    Ai genitori prego di insegnare il rispetto ai loro figli, la mancanza di rispetto porta a comportamenti che danneggiano l’intero pianeta!!!!
    Un appello speciale al Comune di Perugia e alla Regione dell’Umbria: è illegale non rispettare le normative in materia di maltrattamento di animali e l’uso di animali in feste e manifestazioni ci rientra in pieno. Inoltre le Istituzioni devono educare e non diseducare!!!!
    Roberta scarpocchi

    Mi piace

  2. Maura Bussotti Says:

    Grazie di cuore a tutti quelli che lottano per la difesa degli animali, facciamo sentire la nostra voce sempre, ricordiamoci che dovremmo essere in un paese civile e non in un paese barbaro, ignorante e arretrato… Lottiamo tutti per far approvare il Regolamento comunale per la tutela degli animali, sollecitiamo il Sindaco di Perugia perchè si approvi in tempi brevissimi, non si può più perdere tempo. Maura Bussotti.

    Mi piace

  3. GIUSEPPE Says:

    dalla parte della LAV ! I CITTADINI UMBRI sono invitati ed esprimere anche attraverso questi mezzi il loro sdegno per queste iniziative.G.S.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: