Perugia, concluso il seminario sull’affido “Una famiglia in +”

Un vero successo di partecipazione con circa 150 presenze, il seminario che si è tenuto sabato 26 maggio  a Perugia sul tema dell’affido familiare. Amministratori degli enti locali, assistenti sociali, educatori di comunità, famiglie, studenti hanno risposto all’invito, per riflettere insieme sull’affido familiare, un tema che già da anni è stato promosso e sostenuto dai servizi sociali, quale forma privilegiata di accoglienza di un minore che vive situazioni di difficoltà nella sua famiglia d’origine “Una  famiglia in +” ha detto Gabriella Marino, presidente dell’associazione Aquila, pensando alle famiglie affidatarie che accogliendo un minore in casa, acquistano non una croce, come potrebbe essere letto il segno +, ma veramente qualcosa in +”

Ma da dove nasce l’affido? Una volta era una cosa naturale: la parentela o il buon vicinato era una garanzia per i più piccoli, che non erano accuditi solo dai propri genitori. Oggi, lo sappiamo, le famiglie sono sole, spesso sono monoparentali, sono straniere, non hanno una rete di relazioni e di solidarietà che le supporta. E’ questo che si vuole in qualche modo ricostituire, sostenendo e promuovendo, oltre all’affido tradizionale a tempo pieno,  quelle che vengono chiamate forme di  “affido leggero” (qualche giorno durante la settimana e per qualche ora durante il giorno).

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: