SONO CONTRARIA ALLA CITTADINANZA DI FIGLI DI STRANIERI NATI IN ITALIA, SONO INCIVILE?

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

Ogni giorno sentiamo dai politici proposte nuove , tante proposte. Oggi dal web, notizia fresca fresca, appare l’On. Finocchiaro (PD) che dice: “COMPRENDO TUTTE LE PREOCCUPAZIONI E IL PRINCIPIO DI REALISMO, MA RITENGO CHE UNA LEGGE SULLA CITTADINANZA PER I FIGLI DI STRANIERI NATI IN ITALIA SIA UNA NECESSITA’ E UNA QUESTIONE DI CIVILTA'”. Cara Onorevole Finocchiaro, se lei, con tutto il rispetto comprendesse tutte le preoccupazioni reali, certe cose non le proporrebbe e non le definirebbe una necessità. Quale è ora la vera necessità del Pd a tirar fuori una cosa del genere!? Più voti? Forse! ma dico forse. E da parte di chi? Oltre a ciò la proposta viene definita una questione di civiltà. Dunque tutte le persone come me che sono contrarie a tale proposta, sarebbero incivili?. Io credo proprio di no, perché le persone come me (contrarie) si rendono perfettamente conto che cosa significherebbe tutto ciò e a che cosa andremmo incontro. Prima di dare la cittadinanza, non sarà il caso di integrare questi ragazzi con i nostri a livello culturale, e spiegare e far rispettare usi e costumi nostri? Ah, già dimenticavo… prima dobbiamo ancora integrare e insegnare ai loro genitori un po’ di cosucce tra cui il rispetto per questa Nazione che li accoglie!

Anila Marchetti

Annunci

Tag: , , , , ,

2 Risposte to “SONO CONTRARIA ALLA CITTADINANZA DI FIGLI DI STRANIERI NATI IN ITALIA, SONO INCIVILE?”

  1. Stelio Bonsegna Says:

    Brava Anila! Tieni presente che una volta riconosciuta la cittadinanza ai figli di stranieri, i genitori avrebbero buon motivo di rivendicarla anche loro, in quanto, mica possono lasciare il figlio solo in Italia.
    Teniamo presente che certi esperimenti, mal riusciti, li ha fatti la Francia, con le “Banlieu” ed i problemi d’ordine pubblico a causa di una mancata, reale integrazione, perfino della terza generazione.
    Altri esempi li vediamo in Inghilterra.
    Di solito si guarda fuori, per non commettere gli stessi errori, quindi speriamo che la lezione ci serva, senza ascoltare esponenti di sinistra, che hanno sicuramente il loro tornaconto elettorale.

    "Mi piace"

  2. sere Says:

    No,non sei incivile per niente!!!!!Penso che se verrebbe fatto un sondaggio su questo argomento in Italia avresti un responso favorevole.Gli stranieri che stanno in Italia hanno aiuti economici per bollette acqua ,gas,scuola dei figli, affitti .Agevolazioni che molti italiani si sognerebbero di avere.Fanno i figli con tutto l’amore che io possa avere nei confronti di queste creature poi sperano nell’aiuto del nostro Stato magari mentre i loro genitori sono latitanti nel giusto mantenimento..Certo per fortuna non sono tutti uguali….però chi ci governa deve cercare di non far diventare il suo popolo più razzista e inquieto nei confronti di questa gente…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: