LA DITTATURA “DEMOCRATICA”

di Ciuenlai

Ieri Monti è stato chiaro preciso e deciso. Primo, Il Governo non si può criticare se no lo spread sale . Secondo, metà dello spread è dovuto alle incertezze politiche italiane. Tradotto il Governo è intoccabile, le forze politiche e sociali hanno il compito e l’obbligo di appoggiarlo oggi e, soprattutto, domani, dopo le elezioni del 2013. Chi pensa ad alternative o ad anche ad una semplice alternanza (leggi Bersani) si metta l’anima in pace. Domanda quiz : Come si chiama quella forma di stato nella quale il Capo del Governo non si può cambiare, il Parlamento è nominato dall’alto e le elezioni sono solo una proforma?

 

Annunci

Tag: , , , ,

2 Risposte to “LA DITTATURA “DEMOCRATICA””

  1. simonetta simonetti Says:

    una dittatura. e come tale mi starebbe anche bene se al primo posto avesse l’interesse a mandare a casa tutti quelli che qui vivono a ufo e non pagano le tasse…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: