Accordo di collaborazione tra i Dottori Commercialisti dell’Umbria e il Centro Estero per sostenere l’internazionalizzazione delle imprese regionali

Gli Ordini dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Perugia e Terni (ODCEC Perugia e Terni) hanno firmato oggi un accordo di collaborazione con l’Umbria Trade Agency (CEU-Centro Estero Umbria) finalizzato a rafforzare le competenze e i servizi a sostegno delle imprese del territorio regionale che sempre più guardano verso i mercati esteri. Sulla base dell’accordo, saranno avviate congiuntamente una serie di attività di supporto e di assistenza tecnica dedicate alle imprese per contribuire a diffondere sul territorio regionale conoscenze e competenze attinenti alle tematiche relative all’internazionalizzazione e al commercio con l’estero con l’obiettivo di ottimizzare le strategie aziendali sui mercati esteri, limitare i rischi operativi e facilitare l’accesso al credito.

Tra le iniziative in programma: l’organizzazione di attività formative di specializzazione su tematiche s legate all’internazionalizzazione che vedranno la presenza in Umbria dei più importanti esperti e formatori a livello nazionale; la selezione di un nucleo di esperti regionali in grado di rispondere ai quesiti specifici delle imprese in materia di fiscalità internazionale, forme di presenza all’estero, forme di pagamento e contrattualistica internazionale.

Per Gianluigi Angelantoni, Presidente dell’Umbria Trade Agency, “in un momento di grave difficoltà congiunturale è fondamentale, per le imprese che vogliono competere sui mercati internazionali poter disporre di un’assistenza professionale effettivamente in grado di rispondere rapidamente alle problematiche che normalmente si possono incontrare affacciandosi per la prima volta sui mercati esteri”.

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Una Risposta to “Accordo di collaborazione tra i Dottori Commercialisti dell’Umbria e il Centro Estero per sostenere l’internazionalizzazione delle imprese regionali”

  1. RenatoDomenicoOrsini (@VicusMartis) Says:

    Perché non stipulare un accordo anche con l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali per migliorare la sinergia degli insediamenti produttivi con il territorio in una prospettiva di sinergia ambientale e sociale per “area vasta”?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: