Preci: Un pregevole organo antico tornerà a suonare

E’ finalmente ufficiale l’inizio dei lavori di restauro del pregevole organo della Chiesa di San Giovanni Battista a Castelvecchio di Preci, costruito intorno al 1760 forse in seguito a un dono o a un ex-voto di una facoltosa famiglia della zona. Uno strumento ufficialmente attribuito a Domenico Antonio Fedeli, appartenente alla nota famiglia di organari marchigiani originari della Rocchetta di Camerino. Una paternità e una datazione non documentate ma confermate dalla fattura di molti elementi decorativi caratteristici, che uniti alla pregevole struttura e alle condizioni di integrità delle canne di metallo, conferiscono allo strumento uno straordinario valore documentario ed artistico. Il restauro, stimato della durata di circa due anni, è stato affidato a Michel Formentelli, figlio d’arte, formatosi con il padre Barthélémy, uno dei più importanti organari a livello internazionale. Insieme hanno costruito tra l’altro l’organo del Giubileo di Santa Maria degli Angeli, a Roma nel 2000, e condotto il restauro di innumerevoli organi oltre che in Italia anche in Francia, Svizzera, Austria, Belgio e Portogallo.

Annunci

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: