RACCOLTA DIFERENZIATA: ‘NA GIUNGLA CHE ‘N CE S’ ARCAPEZZA

LETTERA A GOODMORNINGUMBRIA

di Costanza Bondi

Massaia perugina che dal centr’ de Perugia ve’ a svernà in quel de l’ Adriatico, te sembrava d’esse’ stata brava a riciclà tutt’ quel po’ po’ de roba durante lo ‘nverno ‘nti secchie colorèti, eh, la mi’ cocca?

E ‘nvece noe, di’ ‘l vero, tu che l’arconte… Mettémo chèso che la massaia in questione da Mont’luce s’artrova la prima quindicina de lujo a passà le feria ‘’nto ‘na casina, pijata ‘nn afitto coi risparambi de la penzione, a Port’recanati, no? E beh, altr’ che distrazione… la vacanza, con tutt’ quill’arcobaleno de secchie de la differenzièta, co’ ‘gni colore diverzo da quil’ che c’éva a chèsa: ‘sta feria diventa ‘n lavoro, bensìe.

Eva passato tutto lo ‘nverno a zeppà giùe le butije e i flacone vòti dei deterzivi drentra ‘nto ‘l blùe? E beh, adè laggiùe ce dovèa mitte sol’ la plastica, che i vetre givon da soli e senza busta.

‘Ntol giallo? A chèsa la carta, laggiùe lo ‘nifferenzièto, che pe’ la fattispecie lassùe giva ‘nto ‘ l nero.

?Ntol bianco – che a Perugia l’adoprèvon sol’ ji ‘mmigrèti perché ‘n c’honno i secchi del comune, dato che ‘l padron de chèsa j’afitta ‘n nero, tanto p’ artornà ai colori – giù co’ ‘l umido, che almen’ tulì l’artirèvon tutt’ le sera, no come da noàltre che se vòi magnà ‘l melone è da ‘spettà ‘l mercoledì da la domen’ca, che mica l’artìron prima. E ‘nnel pòi manco gi’ a buttàllo tu da solo, perché l’hon tolti tutti i bùzzichi de la monnezza, co’ ‘sta storia che è da conferì (sente che parolone) sol’ quand’ je pare ta loro.

Pòra massaia, che baraonda co’ ‘sti secchie ch’évon cambia’ colore!

Mo’ ch’ éva ‘mparèto a ‘mpratichìsse e ce s’arcapezzèva, era ‘nuta l’ora de argì a chèsa. E lìa che se domandava: ma non se potévon mette’ d’acordo ‘ n tutt’ le zzone e fàlli de colore uguale ‘ sti secchie? Sie, bonanòtte al secchio, come se dice diquì a Perugia…

Roba da chiodi, diremmo noi. Anzi, no. Semplicemente, roba da Italia!

Annunci

Tag: , , ,

2 Risposte to “RACCOLTA DIFERENZIATA: ‘NA GIUNGLA CHE ‘N CE S’ ARCAPEZZA”

  1. Sergio Passerini Says:

    ben ritroveta massaia perugina co la laurea in IGIENE AMBIENTALE che n prateca ‘gnie serv’ ncavlo…!!!

    "Mi piace"

  2. costanza bondi Says:

    ben ritrovato a te, mio caro lettore di Women… sono solo spiacente per i refusi che non hanno reso la dovuta dignità alla lingua perugina, ma il correttore di Francesco la Rosa… non è quel che si suol dire un addetto del settore, perciò tante parole non le ha riconosciute… ad maiora, Costi

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: