I perugini fanno sacrifici, la “casta” no !

E’ tempo di spending review e di sacrifici, ma non per tutti. La Giunta Comunale di Perugia con delibera 283 del 26.luglio.2012, votata all’unanimità, ha attribuito ad uno dei Segretari del Sindaco Boccali un compenso accessorio di 5 mila euro all’anno. Non si comprende bene quali siano i meriti conseguiti dal dipendente in oggetto per giustificare il riconoscimento deliberato dall’Amministrazione Comunale. Sappiamo però che il premio di produttività che gli viene attribuito è superiore di ben 20 volte a quello che viene corrisposto ai “normali” dipendenti comunali, eccezion fatta per la “casta” dei dirigenti che gode da sempre di un trattamento privilegiato. Se poi il Sindaco Boccali ha voluto erogare ad un suo Segretario una specie di “premio fedeltà”…..è libero di farlo, a patto che le risorse necessarie vengano prelevate dai suoi fondi personali e non da quelli della collettività. I perugini sono stanchi di essere vessati da aumenti di tasse e tariffe, mentre la “casta” ed i “servitori della casta” non rinunciano ad alcuno dei propri privilegi, anzi li aumentano. E “l’opposizione”, naturalmente, tace.

Virginio Curti – Presidente del Movimento per Perugia

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “I perugini fanno sacrifici, la “casta” no !”

  1. Salvatore Says:

    Solo i Perugini fanno i sacrifici? Mi sembra tutta la Nazione, non vi pare???

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: