TORNA LA TRADIZIONALE FESTA DELL’UVA ORGANIZZATA DALLA PRO LOCO DI PANICALE

Da giovedì 13 a domenica 16 settembre torna, a Panicale, l’appuntamento con la tradizionale Festa dell’uva La festa dell’uva edizione 2012 è organizzata da una Pro loco che ha recentemente rinnovato i suoi organi direttivi e che è riuscita a coinvolgere una squadra di giovani che, con grande entusiasmo, hanno rilanciato un programma di iniziative estive molto ben riuscite e che sono il frutto del coinvolgimento di un pubblico sia di persone locali che di turisti. Molto ricco il programma della Festa dell’uva, che rimane comunque il punto fermo di una tradizione che ritrova le sue radici nella civiltà contadina del dopoguerra, e che, da oltre 30 anni è stata riscoperta con continuità e come appuntamento fisso annuale. L’iniziativa più tradizionale è sicuramente la sfilata dei carri allegorici di domenica pomeriggio alle ore 16 che vedrà la partecipazione dei vari rioni con temi che sono legati alla vendemmia e al vino, ma che sono in genere anche ispirati ai temi dell’attualità in versione umoristica. La sfilata vedrà la partecipazione di bande e gruppi folkloristici tra cui l’Umbria Folk di Panicale, gruppo folkloristico in costume tradizionale arricchito da accessori in tulle, anche in questo caso una riscoperta del tradizionale vestito del Balletto di Panicale ai tempi di Anita Belleschi Grifoni, e della danza del trescone che viene riproposta con le musiche di allora. Da venerdì 14 a domenica 16 si svolgerà per le vie e le piazze del Paese il percorso enogastronomico nelle cantine dalle 17,30 alle 22,30. Iniziativa nata nel 2003 con “Gusti di Lago” che ha qualificato molto la festa dell’uva che diventa così anche una vetrina per i produttori locali, e una occasione di degustazione dei nostri prodotti tipici locali e di valorizzazione degli stessi. Accanto a questi due eventi centrali del prossimo fine settimana un’altra serie di iniziative tra concerti, spazi per i giovani, mostre, convegni, presentazione di libri, mercatini, serate danzanti e cene all’insegna del buon gusto e dei prodotti tradizionali. Ad aprire la manifestazione giovedì 13 ore 21 in piazza Umberti I un convegno organizzato dal Gal Trasimeno – Orvietano e dalla Provincia di Perugia con la collaborazione del Comune dal titolo “La presentazione delle mappe di comunità di Panicale dell’Ecomuseo del Paesaggio del Trasimeno” cui saranno presentati i risultati del lavoro di ricerca antropologica dell’Ecomuseo del Trasimeno per Panicale capoluogo da parte di amministratori locali ed esperti in ambito eco museale, lavoro svolto in funzione della Legge 34/2007 della Regione dell’Umbria in collaborazione con l’assessorato all’ambiente della Regione stessa. Un fine settimana con iniziative per tutti, giovani e meno giovani, panicalesi e turisti, ospitati da una collettività che si rinnova nella tradizione e nella memoria.

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: