GIU’ LE MANI DAL BIOGAS. LETTERA APERTA A DOTTORINI IDV

Carissimo Oliviero Dottorini IDV Perugia,

sono Luciano Rossini (Casalini – zona BIOGAS ) fondatore del Comitato Proteggiamo il Territorio di Casalini. Comitato nato e sorto SOLO contro il biogas, e anche per questo ti scrivo informandoti che l’articolo pubblicato su: LA TRAMONTANA e relativo al progetto centrale Biogas a Casalini (in loc. Sprofondato e Lupaia) non corrisponde assolutamente alla verità, almeno per quanto riguarda fantomatiche associazioni.

PER CHIAREZZA: la Pan Kalon di Panicale chiese, con lungimiranza, l’apposizione del vincolo nel 2009 per via dei capannoni di Olmini e quando del biogas non c’era nemmeno la puzza e lo chiese su PROPOSTA della regione Umbria. Ho molti amici nella Pan Kalon e non sono assolutamente contrari ad essa. Tutt’altro. Le firme raccolte contro il BIOGAS non appartengono ne alla Pan Kalon ne tanto meno alla fantomatica Amici della Terra che non sanno nemmeno dove sia lo Sprofondato o la Lupaia e che non ho mai visto alle riunioni assieme a me, Franco Granocchia IDV, Caproni Francesca consigliere di opposizione, Chiappini Roberto consigliere di maggioranza e a tutte quelle persone che sono libere di pensare e fanno parte del comitato Proteggiamo il Territorio. Come al solito, in pieno e puro stile politichese, tutti saltano sopra al carro. Pure iscritti al movimento 5stelle, senza mai parlare nemmeno del torrente Tresa, ma con esimi rappresentanti ci è salito, ci ha provato e naturalmente ha partecipato alle riunioni con urla, fischi e schiamazzi, insulti alla regione eccetera. In pieno stile del tipo “tutto contro tutti”. Ti informo che le due relazioni storiche, paesaggistiche, culturali e giuridiche, non le hanno scritte ne la Pan Kalon, che però le ha apprezzate, ne tanto meno Amici della Terra, a cui dai meriti di cui ti chiedo prove, spiegazioni o smentite e scusandoti con la gente di Panicale. Anche la seconda relazione storico, culturale, paesaggistica e legislativa, l’ ho fatta io e consegnata all’assessore Rometti.

Quindi:

GIU’ LE MANI DA QUELLO CHE NON APPARTIENE A CHI NON C’ERA.

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: