Cannara: Festa per i bambini “Liberi tutti”

Elisabetta Galletti

A causa di un grave lutto che ha colpito la nostra comunità la manifestazione “Liberi Tutti” prevista per domenica 25 novembre a Cannara in Piazza Umberto I in occasione della giornata internazionale dei diritti dell’infanzia è stata sospesa.

il sindaco di Cannara Giovanna Petrini

Domenica prossima, 25 novembre, si svolgerà a Cannara la festa dei bambini. In occasione dell’anniversario della sottoscrizione della Convenzione dei diritti dei Bambini e degli adolescenti dalle 15.00 in piazza Umberto I, si terrà una manifestazione dal titolo “Liberi Tutti!!”

 L’iniziativa, promossa dal Comune di Cannara, assessorato all’istruzione e servizi sociali, con la collaborazione dell’Associazione FreeTime, vuole promuovere -ci  spiega l’Assessore Elisabetta Gallettiuna cultura dei diritti e la sensibilizzazione sui temi d’interesse; vedrà la partecipazione delle istituzioni scolastiche, le associazioni e di tutte le altre risorse presenti sul territorio, al fine di favorire relazioni positive per una comunità più accogliente, responsabile e attenta ai diritti di tutti, in particolare dell’infanzia, dell’adolescenza e dei giovani.

Il pomeriggio si aprirà appunto alle ore 15,00, con uno spettacolo del teatrino di burattini presso la sala consiliare per poi proseguire con giochi nel centro storico in compagnia di clown, trampolieri e sputafuoco. I momenti ludici saranno addolciti e riscaldati da cioccolata calda per tutti i partecipanti e non mancheranno gadget e premi per i più piccoli.

Come amministrazione comunale da sempre, siamo particolarmente attenti alle problematiche che investono i più piccoli e, in questo senso, siamo impegnati a promuovere politiche di sostegno all’infanzia e all’adolescenza con l’adozione di progetti, anche in collaborazione con le nostre istituzioni scolastiche. A tal proposito aggiunge – l’assessore Galletti – anche quest’anno ho avuto il piacere di riproporre l’iniziativa che prevede la realizzazione delle Pigotte nel nostro territorio. L’ iniziativa, ancora una volta è stata accolta con grande entusiasmo dai genitori di tutti gli alunni che ci stanno lavorando ai quali va il mio più sincero ringraziamento.

Le bambole saranno poi messe in vendita durante i mercatini natalizi in programma a Cannara dal 13 al 16 dicembre. Il ricavato della vendita di ogni Pigotta, permetterà la vaccinazione di un bambino africano che altrimenti non avrebbe alcuna possibilità di sopravvivenza. Un modo, anche questo, per veicolare ai nostri alunni il messaggio e l’importanza dei valori quali la solidarietà e di risvegliare il senso di dedizione verso soggetti sicuramente più svantaggiati di noi.

In caso di maltempo le attività si svolgeranno presso il palazzetto dello sport di Cannara.

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: