CINZIA MORICONI (PDL): UN PASSO INDIETRO PER UN’ALTRA UMBRIA

riceviamo e pubblichiamo

I recenti eventi politici mostrano, con sempre maggiore evidenza, come l’attuale sistema dei partiti non riesca più a intercettare le richieste e le aspettative della gente, soprattutto nell’area di centrodestra. E’ evidente come molti segmenti del nostro elettorato siano disillusi, lontani e

Cinzia Moriconi

sempre più disaffezionati alla politica, con il risultato che ci si rifugi nell’astensione o nei movimenti dell’antipolitica. Diviene quindi necessario dar loro risposte concrete e recuperare lo scollamento in atto tra la base e i partiti, sempre più relegati in posizioni distanti e autoreferenziali.

Oggi il PdL è protagonista di un dibattito che tende a chiudersi in se stesso, che non offre spunti di apertura, di confronto e di crescita e che limita lo spirito maggioritario con cui si presentò agli italiani.

Sono convita che in questo momento serva coraggio per andare oltre, rinunciando ad alcune facili certezze per confrontarsi con la sfida che gli elettori stanno lanciando. Con tale convinzione lascio l’incarico da Coordinatore Comunale del Popolo della Libertà.

Un gesto, meditato e non certo a cuor leggero, con il quale voglio lanciare un segnale forte e significativo, a partire dal contesto locale, a chi nel progetto del Popolo della Libertà ha creduto e continua a credere, come forza alternativa al governo delle sinistre post-comuniste.

Ho la convinzione che solo unendo tutte le forze moderate, le migliori esperienze del riformismo laico e cattolico, quella parte della società civile che non si riconosce nella politica di professione, si possa dare inizio a un nuovo corso per un’altra Umbria.

E’ mia intenzione continuare a lavorare ogni giorno, come fatto in questi anni,nel territorio di Fratta Todina, al servizio della comunità, convinta che non abbia più senso frapporre steccati ideologici senza, al contempo, mandare alla gente messaggi comprensibili e vicini alla sensibilità e ai bisogni quotidiani delle persone. Ma soprattutto certa che solo unendo le forze e superando divisioni che poco hanno a che fare con il bene comune, si possa costruire una vera alternativa di governo anche nella mia realtà.

Questo gesto, pertanto, non sarà una battuta d’arresto, ma piuttosto l’inizio di un percorso volto a perseguire, insieme alle donne e agli uomini di buona volontà, un vero rinnovamento della politica che si ponga l’obiettivo di ripartire dal basso, mettendo al primo posto i cittadini e le istanze avanzate dalla comunità. Solo così si può riconquistare la credibilità e pensare di imprimere un profondo cambiamento alle realtà locali. Con questi obiettivi continuerò ad occuparmi di politica, non dimenticando, ma rilanciando, gli intenti che costituiscono il prologo dello statuto fondativo del PDL come movimento “nato dalla libertà, nella libertà e per la libertà”, e lavorando perchè questo messaggio torni a essere interpretato dalla maggioranza dei cittadini italiani.

Cinzia Moriconi-consigliere comunale Fratta Todina

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: