Pilates: Se stai bene con te stessa, diventi “esteticamente” più bella

Ioanna Arsenaki

di Francesco La Rosa

Nato come sport,  il Pilates conta oggi numerose donne che desiderano rinforzare il tono muscolare e l’elasticità del proprio corpo.

Per saperne di più ne parliamo con Ioanna Arsenaki, una ragazza greca venuta a Perugia per studiare scienze motorie, “ ho avuto la fortuna di iniziare il mio percorso lavorativo durante gli studi e da adulta ho scoperto che questa era la mia passione, e con entusiasmo metto a disposizione di chi mi segue le mie conoscenze professionali.”

Come mai ti sei interessata al Pilates?

L’ho scoperto casualmente, e mi è piaciuto dopo averlo provato perché ha ritmi lenti che consentono di controllare i movimenti.

Side Bend: un esercizio per il potenziamento della muscolatura laterale del corpo

E’ per tutti?

Si perché non ha controindicazioni, è utile anche a chi non ha allenamenti specifici e a chi non vuole caricare troppo le articolazioni. Per maggiore tranquillità voglio aggiungere anche che esistono vari livelli di difficoltà.

Dove la eserciti questa attività?

In questo periodo ho un accordo con Virgin a Borgonovo, che mi mette a disposizione la struttura.

Mezzo Rolldown: esercizio per la mobilità della colonna vertebrale ed il potenziamento addominale

In questa sala quanti allievi puoi tenere in contemporanea?

La sala a disposizione mi consente, secondo i miei canoni di lavoro, di accettare fino ad un massimo di sei persone per corso, poiché ritengo che questo si il limite massimo per poterli assistere al meglio.

Entriamo nello specifico di Pilates? A cosa serve?

Serve per conoscere meglio il proprio corpo, perché aumenta la flessibilità muscolare, rinforza la parte addominale, rende più flessibile e resistente la colonna vertebrale.

Quale è il livello di difficoltà per gli allievi?

Molto basso, è semplice e facile, anche se gli esercizi che si possono fare sono oltre 500 e quindi la presenza del personal trainer è fondamentale per studiare gli esercizi più adatti a ciascun allievo.

Ci sono controindicazioni mediche?

Single Leg Stretch: lavoro specifico per addominali, quadricipiti e stabilità del bacino

Non risultano controindicazioni però è importante munirsi di un certificato di idoneità rilasciato dal proprio medico di famiglia.

Quindi è sufficiente il Pilates per aumentare il benessere fisico?

Il Pilates è un’attività che raggiunge la massima efficacia se abbinato anche ad una attività aerobica all’aperto, per esempio lunghe passeggiate, corsa lenta, bicicletta o nuoto.

Che rapporto c’è fra Pilates e l’estetica?

Il pilates rende la muscolatura più tonica e quindi un corpo armonioso nei movimenti , cosi se una persona sta bene con il proprio corpo diventa “esteticamente” più bella ed ha più consapevolezza di se.

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: