Todi, il salta il sistema fognario e si allaga tutto, forte preoccupazione per gli abitanti di Pian San Martino

todiNuovi allagamenti di strade e seminterrati nel tuderte è denuncia del comitato per la salvaguardia del territorio di Pian di San Martino di Todi.

A sedici giorni dall’alluvione – si legge in un comunicato  – non sono state  messe in atto misure concrete ed effettuati i primi interventi necessari a mettere in sicurezza ed a evitare nuovi danni alla popolazione. Il susseguirsi di sopralluoghi di tecnici ed amministratori si sono caratterizzati, ad oggi, da un sostanziale “scarica barile” su chi doveva fare cosa». La precipitazione di mercoledì 28 novembre ha causato nuovi allagamenti, «vista la completa saturazione del sistema fognario non ripulito dopo l’alluvione e dunque intasato di fango e detriti. Questo oltre a causare un nuovo allagamento, seppur lieve, del piano terra di alcune abitazioni ha messo in allerta ed apprensione parte della cittadinanza che è rimasta sveglia tutta la notte visto il perdurare delle precipitazioni, la presenza di argini rotti e l’alto livello del fiume Tevere». La grande pazienza degli abitanti di Pian di San Martino, messa a dura prova dall’acqua del Tevere e dall’immobilismo delle Istituzioni – conclude il comitato – rischia veramente di esondar.

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: