E’ proprio vero: “il potere logora chi non ce l’ha” e/o chi sta per perderlo.

 riceviamo e pubblichiamo

Ormai il Cavaliere si vede perso. Vede che nonostante i frazionamenti e i dividendi, le scomposizioni e le ricomposizioni, gli smantellamenti e gli affastellamenti non si va oltre il 20% e quindi propone programmi politici inseguendo i sondaggi, i desiderata dei suoi clienti elettori. Un po’ come il medico che per compiacere il malato anziché prescrivere cura e posologia secondo scienza e coscienza chiedesse al malato stesso quale cura preferisce assumere.

Tutto questo spiega le “boutade” che ormai da mesi ci ha abituati l’ex premier. L’ultima ieri relativamente al suo favore all’equiparazione delle coppie gay e di fatto a quelle unite in matrimonio. Ma perché anziche rispondere alle interviste non dà direttamente i contatti ai giornalisti dell’agenzia di sondaggi cui si affida? Risparmierebbe tempo ed eviterebbe silenzi e balbettii imbarazzanti come è accaduto ieri.

Tutto quello che sta accadendo dimostra ancora una volta come l’esigenza di una nuova classe dirigente capace di difendere senza se e senza ma gl interessi nazionali e di ridare una “vision” sia ormai improcrastinabile,

Spero vivamente che “l’ultimo dei giapponesi”, anche se egiziano ma di cittadinanza italiana e convertito al cattolicesimo e ai valori di libertà e democrazia presenti nell’occidente, Magdi Cristiano Allam, nonostante le inevitabili sirene e lusinghe di coloro che si aggrappano a tutto pur di non annegare, non ceda e non ammaini la bandiera.

Sappia che non sarebbe solo a tenere la postazione, in attesa che il 24 febbraio prossimo. con il voto, si arruoli un numero sufficiente di italiani in grado di iniziare a riconquistare dignità e libertà che taluni hanno svenduto e che altri, approfittandone, hanno depredato.

Gabriele Felice

commento di Anila Marchetti:   Sig. Gabriele Felice, al di la’ di quanto io stessa ammiri Magdi Cristiano Allam , non sarebbe consono da parte sua attaccare quella sinistra che sta prendendo già  accordi con Monti sostenuto da politici come Casini e Fini, anche a fronte di quanto è accaduto e sta accadendo? L’esigenza di avere una nuova classe politica non ci esime e non esime nessuno  dal “buttar via” sempre tutto e tutti.

Tag: , , , , , , ,

6 Risposte to “E’ proprio vero: “il potere logora chi non ce l’ha” e/o chi sta per perderlo.”

  1. Salvatore Says:

    Cara Sig.ra Marchetti ma lei li chiama accordi quelli con una sinistra o destra con un “usato” ancora al potere (dopo tutte quelle che hanno combinato e sotto gli occhi di noi poveri cristi italiani) ed un Monti che addirittura ha “giurato il falso” di fronte alla Costituzione quando ha fatto il premier (prego leggere l’articolo di Allam http://www.ioamolitalia.it/editoriale/in-italia-la-democrazia-e-morta.html )
    Scusi ma non sopporto essere preso per i fondelli da queste classi dirigenti decrepite e che invece di dare crescita e sviluppo al lavoro hanno dato crescita solo alle tasse fregandosene dello sviluppo. Sa come considero io Monti? L’Anticristo per eccellenza, ed i poli Italiani uguale perchè gli sono andati sempre a favore appoggiandolo totalmente in Parlemento. Quindi meglio cambiare. Vai Magdi, cambia questo schifo di Paese, se ti è possibile …

    "Mi piace"

  2. Gabriele Felice Says:

    Gentile signora Anila comprendo ed in qualche modo vorrei condividere il suo disappunto ma vedo la situazione del Paese e non posso non constatare le responsabilità soprattutto per scelte politiche errate e/o non prese da parte di tutto il Parlamento. Credo che chi faccia questo mestiere debba dire le cose per quello che sono dal suo punto di vista, anche se possono non piacere. Non si può fare certamente di ogni erba un fascio, ma quelle poche persone capaci e oneste sono state fagocitate e messe nell’incapacità di incidere. Con viva cordialità G.F.

    "Mi piace"

  3. Stelio Bonsegna Says:

    Infatti, caro Gabriele, di persone che davano fastidio alle grandi lobby ce ne sono state due in particolare e non ho problemi a dirne i nomi: Craxi e Berlusconi. Il primo ha disturbato lo strapotere americano sull’Italia. Il secondo tra le varie cose che voleva fare e che gli è stato impedito, poneva la revisione della Costituzione, quindi adeguarla ai tempi ed alle esigenze mutate ed ha azzardato a “ridisciplinare” quel ferrovecchio del settore Giustizia.

    "Mi piace"

    • Gabriele Felice Says:

      Caro Stelio quello che dici è vero anche se metterei al primo posto Enrico Mattei, colui che più di altri si è speso per il bene dell’Italia. Detto questo però non possiamo non considerare macroscopici errori che però sarebbe troppo lungo qui analizzare. Una serena serata GF

      "Mi piace"

    • Salvatore Says:

      Si, poi si è sbrodolato e non sembra godere di ottima salute mentale per tutto quello che ha combinato in seguito … diceva “tutto va per il meglio”, “il paese gode di ottima salute”, “tutti i conti sono in regola” … poi pochi giorni prima di Ferragosto (quando tutti sono al mare…) “scusate ma il mio cuore gronda sangue e devo mettere le tasse”. Poi con il Paese al suicidio lascia il governo ad un tecnico. Ora si scopre denaro pubbllico rubato, da sinistra a destra alla lega, in attesa di tutti i giudizi sui vari casi. La nazione allo stremo con aziende che ogni giorno chiudono e disoccupazione record. E queste non sono le “nuove” lobby? Come le vogliamo chiamare? Mah.

      "Mi piace"

  4. Stelio Bonsegna Says:

    Il dovere di un capo del Governo, è quello di infondere ottimismo tra il popolo e non quello di fare il menagramo, rimpinzandolo di tasse di tutti i generi, pur di mantenere quel comodo carrozzone di stato, utile solo a mantenere a loro agio, amici degli amici, magari trombati alle elezioni.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: