Orribile, mangia dai cassonetti e chiede persino scusa

Gualdo Tadino, il giorno del Patrono – il Beato Angelo – è fiorito oltre che il biancospino anche un biglietto lasciato vicino ad un bar. Scritto in italiano corretto, scritto probabilmente da uno dei tanti gualdesi che hanno perso il lavoro e avanti con gli anni non riescono a ritrovarlo. “Scusate se ogni tanto  prendo la vostra spazzatura ma non ho un lavoro e ogni tanto trovo qualche panino e pizzetta da mangiare. Non faccio niente di male. Scusate ancora ma non lo faccio per male, ma per fame”.

fonte: Perugiatoday

nota: pensavo di non avere più la capacità di indignarmi, ce l’ho ancora, grazie all’amico di Gualdo.

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: