Elezioni 2013. Pd e Lista Civica, vittoria in tasca?

L’inciucione tra culatello Bersani e sherpa Monti gia’ definito e addirittura con i ministri principali gia’ incasellati. eccoli: lo sherpa, manco a dirlo, va agli esteri. il direttore generale di bankitalia, Fabrizio Saccomanni va all’economia, Letta Enrico allo sviluppo economico spacchettato per accontentare le coalizioni alleate e gli interni al rottamato D’Alema, che tanto ci tiene. La tregua nasce da una valutazione realistica delle reciproche debolezze: Monti sa che non prenderà voti tali da essere decisivo, quindi gli conviene abbassare i toni a sinistra. Bersani sa che l’ombra lunga del Monte dei Pacchi nonostante i riguardi della procura di Siena si muove comunque seguendo i passi del pd. Tatticamente, una mossa che e’ l’ennesimo favore a Silvio bananoni che non mancherà certo di additare i contraenti come comunisti e utile idiota dei comunisti, nonché uniti dalle tasse e dagli interessi nelle banche e per le banche

fonte:www.dagospia.com

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “Elezioni 2013. Pd e Lista Civica, vittoria in tasca?”

  1. Luciano Passerini Says:

    Dagospia è forte ! previsione azzeccata !

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: