Foibe: Profanato il ricordo di Norma Cossetto

normariceviamo e pubblichiamo

Ieri pomeriggio, La Destra Terni ha deposto un mazzo di fiori in via Norma Cossetto a Narni, in ricordo di tutti i martiri delle FOIBE mentre eravamo lì, PER NON DIMENTICARE, da alcune auto in transito, si è levato il grido “BASTARDI!”. Ci eravamo illusi che gli insulti ai martiri ISTRIANI, DALMATI e GIULIANI, sarebbero finiti, specie dopo la denuncia fatta attraverso i quotidiani locali, del vilipendio perpetrato ai danni degli ITALIANI infoibati, due anni fa per mezzo di un VERGOGNOSO volantino firmato R.A.T.In quella triste occasione chiedemmo al PD di dissociarsi da tale violenza ma non ci fu alcuna risposta da parte dei vertici locali del Partito Democratico, né alcun gesto di solidarietà da parte di NESSUNO schieramento legato alle sinistre.

Ieri sera, intorno alle 22.30, in via Norma Cossetto, tutto era come l’avevamo lasciato alle 18.00: c’erano i nostri fiori, le coccarde tricolore e la corona deposta da un altro partito. Questa mattina abbiamo appreso e verificato che, nella notte, è stato appiccato il fuoco ai fiori ed alla corona posti alla base della toponomastica intitolata a Norma Cossetto.

Norma…stuprata ripetutamente dai partigiani, infoibata viva e con un pezzo di legno conficcato tra le gambe…OGGI E’ STATA STUPRATA ANCORA e INFOIBATA ANCORA da una NARNI ROSSA che CALPESTA il SANGUE degli ITALIANI. Ora il PD e l’ANPI dicano qualcosa, si dissocino da questo vile ed infame gesto, NON CI SONO MARTIRI DI SERIE A e MARTIRI DI SERIE B, la nostra indignazione è profonda, non ci può essere pacificazione se non c’è rispetto.

Daniela Cirillo – La Destra Storace

commento: questo episodio dimostra che 70 anni sono passati invano, e che l’odio vive anche nei cuori di chi non ha vissuto quel periodo, e che oggi pensa di perpetuare quei sentimenti negativi che hanno assorbito “per sentito dire”.

 

Tag: , , ,

2 Risposte to “Foibe: Profanato il ricordo di Norma Cossetto”

  1. Remo Granocchia Says:

    Questi sono i comunisti rivoluzionari che. si sentono rivoluzionari nascosti come sorci dentro un buco. Avete capito perchè non prendono più un solo voto. Son peggio dei fascisti e oltretutto vigliacchi. La tragedia della gente sepolta viva legata a mazzi con il fil di ferro è una vergogna pari a quella dei campi di sterminio.Averla negata sino a poco tempo fa dimostra la disonestà intellettuale dei dirigenti comunisti nostrani con la complicità della stampa e dei cosidetti uomini di cultura sinonimo di leccaculi. Remo Granocchia ex democrazia Proletaria

    "Mi piace"

  2. Mario Says:

    Anche per questo ho smesso di votare a sinistra. Riconoscere gli errori e gli orrori senza dubbi. Ma la sinistra oggi è solo costituita da falsi ed inetti profeti con prole delinquenziale e non è la sinistra che voglio. Non deve esistere tabù politico. Si deve parlare apertamente delle Foibe, come per i campi di sterminio di Stalin o di Hitler. La politica vera, tutta, deve serenamente parlare di questi temi per costruire il futuro anche nel ricordo di errori-orrori da non ripetere.
    L’unico Presidente italiano che ha reso omaggio alle foibe è stato Cossiga, raccogliendosi al mausoleo del ricordo istriano, Napolitano ha baciato la Tomba di Tito…forse doveva ringraziarlo…:-(

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: