Todi,” Il Racconto d’Inverno” : Arte, Musica Scienze e Notte Bianca a scuola per incontrare la “Cultura e la Bellezza perduta”

di Benedetta Tintillini

Il prossimo 16 Febbraio, per la prima volta in Umbria, e forse anche nell’intero Paese, una scuola aprirà le sue porte alla città per la sua Notte Bianca.

Ma non una notte bianca qualsiasi, non una notte bianca come quelle che conosciamo, organizzate dalle amministrazioni locali o dagli esercenti per movimentare le città dal punto di vista economico, lo scopo del Liceo Statale Jacopone è ben più alto: movimentare la città dal punto di vista CULTURALE.

L’Amministrazione comunale, nella persona dell’Assessore alla Cultura Andrea Caprini, il Dirigente Scolastico prof. Sergio Guarente ed il Maestro Giulio Castrica hanno presentato questa mattina nel dettaglio questa originalissima iniziativa.

Si tratterà di un Happening culturale, che mira a confermare la centralità del Liceo dal punto di vista formativo e culturale, soprattutto in questo momento di difficoltà, come sottolinea l’Assessore Caprini, in cui la scuola pubblica deve rivendicare il suo ruolo fondamentale nell’ambito della formazione. Formazione che deve unire cultura e bellezza, esperienze fondamentali per la crescita della persona umana.

“Il racconto d’Inverno”, è questo il titolo dell’evento, sarà quindi un viaggio che unirà arte e scienza, avendo come fine l’arricchimento spirituale, tramite la bellezza.

Si inizierà con un “Prologo in note”, con esecuzione di brani di musica classica per clarinetto e pianoforte, eseguiti Natalia Benedetti e Sergio Pastoretti; e con la concertista Maria Nausicaa Bova al pianoforte. A questo proposito il Dirigente Scolastico con orgoglio comunica il ritorno in Istituto del bellissimo pianoforte a coda Bernstein, che sarà oggetto di un prossimo restauro a cura del Liceo e dell’Associazione Ex Allievi.

Seguirà il Primo Capitolo: “La Magia del Teatro” con scene tratte da “Peace & Love” da Lisistrata di Aristofane, da “Non si poté esser gentili” e da “Vita di Galileo”, con Silvia Pazzaglia, Edoardo Rossi, Marianna Haddad.

Il Secondo Capitolo “La suggestione della Poesia” sarà dedicato alla nostra nazione, con brani poetici da Dante (invettiva del Canto VI del Purgatorio), Leopardi (All’Italia), Pasolini (Alla mia Nazione), per arrivare fino a Giorgio Gaber (Io non mi sento italiano); reciteranno gli studenti Marianna Haddad, Luca Celani, Leonardo Sarpietro.

Terzo Capitolo “La Passione per la Musica”: verrà rappresentata la concept opera Metropolis pt. 2, a cura del gruppo musicale della scuola, con musiche originali dei Dream Theater e testi e regia curati da Giulio Castrica. Il gruppo è composto dagli studenti: Lorenzo Allegri – Batteria, Marco Ruspolini – basso, Francesco Marconi – chitarra, Florin Smolevschi – chitarra, Giulio Pocecco – chitarra acustica, Giacomo Marcucci – chitarra classica, Filippo Bossi (Nicolas) voce e tastiere, Sergio Guarente – ipnoterapeuta.

In appendice “Il Piacere del Ristoro”, come afferma saggiamente il prof. Guarente, sia il corpo che l’anima richiedono nutrimento!

La serata si concluderà con un’appendice scientifica, anche le scienze sono affascinanti ed esprimono bellezza, con l’occasione si terrà un’osservazione astronomica attraverso il nuovo telescopio della scuola.

Questo appuntamento, al quale ne seguirà un altro in primavera, è quindi per l’intera cittadinanza, che si mostri orgogliosa e vicina a quanti si dedicano alla sua crescita culturale e, soprattutto, alla crescita culturale dei suoi ragazzi.

 

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: