Un Sanremo vergognoso

Riceviamo e pubblichiamo

Un Sanremo vergognoso nei messaggi e nei contenuti quello visto ieri in prima serata. L’apoteosi del relativismo che, badate bene, non sta distruggendo solo il nostro Paese, ma l’intera Europa. Distruggere la famiglia, annientare il tasso di natalità e ogni senso di appartenenza ed identità sono i tre parametri, i tre assi portanti su cui a nostro avviso si sta portando avanti un disegno “diabolico”. Un relativismo che, contrariamente a quanto andava affermando il buon Indro Montanelli, non farebbe parte del nostro carattere, ma viene sapientemente imposto attraverso un sistematico, scientifico e massivo lavaggio mediatico del cervello al punto tale che molti di noi neanche si rendono conto di quanto stia accadendo e delle inevitabili nefaste conseguenze che ne seguiranno. Ieri sera abbiamo avuto i tre “asset” della progettata società del futuro da parte di poteri forti (per lo più massonici): laicista, libertaria e scristianizzata. Ma non basta fare una semplice cruda analisi di un trentennio di assenza di politiche familiari e di totale abbandono delle donne in difficoltà nel portare avanti una gravidanza per capire quanto sia folle proseguire nella stessa direzione con i divorzi brevi, le unioni gay, magari con la possibilità per gli stessi di adottare?

Mi dispiace per Fazio che ieri ha mancato al suo compito, vale a dire quello di condurre, stando alla RAI, una trasmissione per tutta la nazione e non per una parte di essa. Su questo credo che tutti dovrebbero concordare. Laddove la libertà non trova il limite della responsabilità e non si comprende che l’Amore è ben altra cosa degli stereotipi “hollywodiani” non ci può essere futuro, perché non ci può essere vita. Nuove Frontiere onlus non resterà a guardare e con l’aiuto di tutti, anche del tuo, potremo fare la nostra parte.

Gabriele Felice  Presidente – Nuove Frontiere onlus

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Un Sanremo vergognoso”

  1. Salvatore Says:

    Sono in accordo. Null’altro da dire.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: