PRESIDENTI DI COMMISSIONI – AVANTI C’E’ PASTO (PER TUTTI)

1) NUOVA INVASIONE DC GUIDATA DA CASINI

2) IL MEGLIO DEL PDL CICCHITTO, SACCONI, CAPEZZONE, VITO, GALAN, FORMIGONI, MATTEOLI E IL CAMPIONE DEL TRASFORMISMO AZZOLINI.

3) MA NEL PD, CHE RIPESCA LA FINOCCHIARO, EPIFANI E REALACCI NON SI VERGOGNA NESSUNO

di Ciuenlai

Che Nitto Palma sia Presidente o no è irrilevante. Lui faceva parte dell’accordo sottoscritto dal Pd e non averlo eletto significa solo essere inaffidabili e non assumersi le proprie responsabilità. Se non si volevano questi nomi non bisognava fare l’alleanza col Pdl e non fare il Governo Letta. Se no è solo fumo negli occhi (i nostri purtroppo!)

Guardate i curriculum e se leggendoli vi passerà un brivido sulle spalle non ci fate caso “quelli lo fanno” :

CAMERA

Affari Costituzionali – Francesco Paolo Sisto (quinto o sesto?) – Pdl Avvocato (tanto per non perdere l’abitudine) secondo il quale non interessa se Ruby era una escort, una minorenne o se abbia fatto sesso con Berlusconi perché “è irrilevante sul piano penale”. In quota Partito degli avvocati (di Berlusconi)

Giustizia – Donatella Ferranti – Pd segretaria del Vicepresidente CSM Prof. Avv. Virginio Rognoni (Dc) e poi con il Vicepresidente Sen Avv. Nicola Mancino (Dc). Si quello delle chiacchierate con Napolitano messe a ferro e fuoco. In quota Dc

Esteri – Fabrizio Cicchitto – Ex P2, Craxiano, coordinatore del Pdl – Dobbiamo aggiungere altro o basta così? Ah si in quota Craxi

Difesa – Elio Vito – Pdl per la cronaca, ma solo per quella, cugino di Alfredo Vito, ex democristiano che ha patteggiato un’accusa di 20 episodi di corruzione, restituendo, in cambio di una condanna a un anno e 8 mesi, quasi cinque miliardi. Si è distinto per aver difeso Previti e aver cercato di impedire le sue dimissioni. In quota Dc

Bilancio – Francesco Boccia – Pd – Fedelissimo di Letta si è distinto solo per aver perso due volte le primarie in Puglia con Vendola. E per la serie squadra che perde non si cambia, viene nominato Presidente per non sfigurare con la moglie (la signora De Girolamo) che è Ministro del Pdl. In Quota Dc

Finanze – Daniele Capezzone – Portavoce Pdl – Dice che i radicali liberi vanno eliminati . Lui gira ancora.

Cultura – Giancarlo Galan – Pdl liberale e liberista. Magari uno dei quelli che sotto sotto dice che con la cultura non si mangia.

Ambiente – Ermete Realacci – Pd ambientalista di partito – Renziano che viene dalla  Margherita – In quota Dc

Attività Produttive – Guglielmo Epifani – Pd Craxiano di Sinistra (sic) – in quota socialista (come Cicchitto)

Lavoro – Cesare Damiano – Pd – Sindacalista Fiom – in quota sinistra

Agricoltura – Luca Sani – Pd albergatore grossetano, è il tipico prodotto ex comunista pentito che cerca l’omologazione del potere e nel potere. Volete una prova? Nel suo curriculum c’è scritto che è stato eletto consigliere comunale nel 1985 ed è stato sindaco di Massa Marittima dal 1995 al 2004. ma non dice per chi (Pci/Pds/Ds). Se ne vergogna? In quota a nessuno

SENATO
Affari Costituzionali – Anna Finocchiaro – Se no come faceva a mantenere la scorta che spinge le scorte – in quota D’Alema

Giustizia – Francesco Nitto Palma – amico di Cosentino – E ho detto tutto. In quota Dc

Esteri – Pier Ferdinando Casini – Nella grande abbuffata dei democristiani poteva mancare lui?

Difesa – Nicola La Torre – Pd in quota D’Alema

Bilancio – Antonio Azzolini – Pdl – questo avvocato (berlusconi li elegge tutti) è una chicca – Extraparlamentare del Pdup, espulso dal Pci/Pds per la sua partecipazione alla Giunta comunale (definita “di unità”) guidata da Annalisa Altomare (ex-DC) a seguito della tragica uccisione (avvenuta il 7 luglio 1992) dell’allora sindaco di Molfetta Gianni Carnicella per futili motivi, passa al Ppi e poi a Forza Italia dove viene eletto deputato “…con la caduta del muro di Berlino tutti noi abbiamo aperto gli occhi e…non potevo rimanere ucciso ideologicamente sotto le macerie del muro”. E mi sembra giusto … in quota al libro “l’opportunismo malattia infantile del comunismo”.

Lavori Pubblici – Altiero Matteoli – In quota Mussolini. Punto!Agricoltura – Roberto Formigoni – Pdl Plurindagato nella vicenda Daccò/Daqua – In quota DcLavoro – Maurizio Sacconi – Il sostenitore del precariato nel lavoro e dell’incarico a tempo indeterminato in politica – in quota Craxi

Tag: , , ,

Una Risposta to “PRESIDENTI DI COMMISSIONI – AVANTI C’E’ PASTO (PER TUTTI)”

  1. luciano Says:

    ottimo e abbondante !!!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: