Assisi, approvate altre due Mostre sino al Gennaio 2014.

assiLa Giunta Comunale, con ampia condivisione del Sindaco Claudio Ricci, ha approvato altre due mostre importanti per la promozione culturale e turistica di Assisi in aggiunta all’attuale retrospettiva su Norberto in corso a Palazzo Monte Frumentario (Foto, una delle sale).

Nel quadro dell’anno francescano in Spagna (2014, VIII^ centenario dal pellegrinaggio di San Francesco a Santiago De Compostela) a Palazzo Bonacquisti, Piazza del Comune, si svolgerà una mostra dedicata alle opere spagnole correlate al francescanesimo (dal 22 Agosto al 20 Ottobre). Inoltre dal 10 Agosto, sino al 6 Gennaio 2014, previsto l’atteso evento artistico dedicato a Canova (presso Palazzo Monte Frumentario) con molte opere d’arte e “grandi sculture” provenienti dalla Fondazione Canova (Presidente On. Giancarlo Galan).

Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci ha voluto “ampiamente ringraziare”, per queste iniziative, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia (Presidente Cav. Carlo Colaiacovo) e tutto il suo Consiglio. In un periodo complesso Assisi riesce a proporre tre grandi mostre (Norberto, Canova e Il Francescanesimo in Spagna) che, unitamente alla non applicazione della tassa di soggiorno, e alla realizzazione di spazi per eventi, mostre e congressi (Palazzo Monte Frumentario, il nuovo Pala Eventi vicino al Lyrick e il previsto spazio incontri sotto la piazza inferiore di San Francesco) svilupperanno attività culturali con ampio indotto turistico economico.

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: