La Notte dei Musei

museo gubbio

Il Museo Diocesano di Gubbio aderisce all’evento europeo “La Notte dei Musei” del 18 maggio

Sabato 18 maggio il Museo Diocesano di Gubbio, aderisce all’iniziativa “La Notte dei Musei”, evento europeo promosso in tutta Italia dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che apre le porte di musei ed aree archeologiche in orario serale e/o notturno, permettendo un’emozionante ed insolita fruizione del patrimonio artistico italiano per tutti coloro che non riescono a farlo nei consueti orari di visita. La manifestazione di respiro europeo, nasce nel 2005 su idea del Ministero della Cultura e della Comunicazione Francese, aderirono poi Scozia, Irlanda del Nord, Belgio, Serbia, Italia e mole altre. L’iniziativa è stata pensata per avvicinare un nuovo pubblico all’ambiente dei musei attraverso la visita serale, solitamente inconsueta soprattutto in Italia. Sabato dunque, il Museo Diocesano di Gubbio sarà visitabile gratuitamente anche dalle 20.30 alle 23.00, quale miglior occasione per visitatore il patrimonio artistico diocesano della città, con le opere dei maestri eugubini come Mello da Gubbio, la sezione archeologica con la preziosa collezione Bonitatibus composta da reperti greci, italioti ed etruschi, o la magnificente collezione del Tesoro della Cattedrale. Una maniera unica per il visitatore di dialogare con la storia e le bellezze della città di Gubbio. Per informazioni o prenotazioni visite guidate: info@museogubbio.it, Tel.075 9220904.

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: