LIBRI – “IL SALVATORE”: IL PRIMO ROMANZO DEL GIOVANE LORENZO CIOTTI

copertina (1)di Manuele Fiori

Sarà il periodo storico che l’Italia sta vivendo, un bisogno dettato quindi dalla crisi o che sfocia dopo anni di “fermo” ma quel che è certo è che a Spoleto, i giovani, tornano a scrivere e a farci riassaporare il gusto di una letteratura che non si amava più da anni.

Questo è quello che ha fatto anche Lorenzo Ciotti, giovane spoletino che in questi giorni sta tenendo alto il nome della nostra città anche alla fiera del libro di Torino: studente universitario e lavoratore, risulta essere un ragazzo molto posato, in gamba, con la testa sulle spalle e tante idee chiare. Classe 1985, esordisce con il suo primo libro, un giallo, scritto tra il novembre 2011 e lo scorso giugno. “E’ un genere che mi è sempre piaciuto, letto fin da bambino – commenta al nostro taccuino Lorenzo – una storia concepita personalmente, che parte dalla descrizione di ogni personaggio nel contesto della Londra vittoriana e porta al ritrovamento di un assassino solo alla fine del libro.”.

La trama segue infatti, con sequenze lineari, cronologiche e prive di suddivisione in capitoli, le indagini di due ispettori che danno la caccia al misterioso assassino e la sua psicologia, complessi personali e interpersonali; “Il Salvatore” di Lorenzo Ciotti, edito dalla “MdA Edizioni” di Treviso – collana “Le orchidee” – si è ispirato in un misto di stili tra Conan Doyle e Agatha Christie per 210 pagine di suspense e colpi di scena.

Prezzo ragionevole (18 Euro), già acquistabile su internet da più portali, rigorosamente dedicato ai suoi genitori, alla fidanzata Susanna (e ai lettori, nda).

In bocca al lupo Lorenzo!

 

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: