Strade montane di Assisi dissestate, i cittadini protestano

lettera a Goodmorningumbria

Siamo gli abitanti della zona montana di Assisi e intendiamo manifestare prima a parole e poi con i fatti, il nostro disappunto per le condizioni in cui ci troviamo nel percorrere l’unica strada che ci conduce ad Assisi. Il fondo stradale e’ ridotto ad un ammasso di buche, le automobili vibrano come se percorressero strade montane piene di ciottoli. I nostri amministratori locali, pur abitando nella zona, sembrano ignorare il problema anziché esserne promotori.

Da decenni la strada statale 444 del Subasio e’ abbandonata pur essendo molto transitata soprattutto nel periodo estivo per chi vuol raggiungere le strutture ricettive dislocate nei dintorni. Le campagne elettorali incentrate sui miglioramenti della viabilità, sulla nascita di centri di aggregazione e valorizzazione del territorio, rimangono solo parole vuote. Poiché  la situazione non e’ più sostenibile, chiediamo che il Comune di Assisi sensibilizzi la Provincia perché  vengano prese urgenti misure per rendere percorribile questa strada senza che i mezzi di trasporto ne risentano negativamente.

Se il nostro appello rimarra’ vuoto, saremo costretti a bloccare il traffico della zona con le conseguenze che ne derivano. A breve verranno raccolte le firme per procedere a tale operazione.

Una copia della lettera sara’ naturalmente inviata anche alla Provincia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: