ARTE: “Noi, il sogno nel sogno” di Emanuele e Samuele Ventanni in mostra alla Rocca di Umbertide

manifesto MASTERridSabato 31 agosto 2013, alle ore 17.30, nel noto Centro per l’Arte Contemporanea LA ROCCA di Umbertide, sarà inaugurata la mostra “Noi, il sogno nel sogno” di Emanuele e Samuele Ventanni: un percorso artistico parallelo che, per la prima volta, unisce nell’intento espressivo e comunicativo non solo due artisti, ma due uomini, un padre e un figlio, pronti a raccontare attraverso le loro opere ciò che più li lega nella vita così come nella professione. Un sogno. Anzi, il sogno: continuare ad esprimersi per mezzo dei loro linguaggi visivi e dedicarsi, in maniera continua ed appassionata, alla ricerca di una figurazione allegorica nel caso di Emanuele (padre) e di una tecnica pitto-scultorea segnata da evidenti tracce di una sperimentazione d’Avanguardia, nel caso di Samuele (figlio).

La mostra, patrocinata dal Comune di Umbertide e dal Consiglio Regionale dell’Umbria, sarà presentata dal critico d’arte Alessandra Angelucci, che così afferma:« È un evento unico, quello che il prossimo 31 agosto verrà presentato nel Centro de La Rocca di Umbertide. Un momento di incontro, di scambio reciproco tra un padre e un figlio che, con tenacia e serietà, testimoniano i loro personali modi di esistere nel mondo dell’arte, con tratti, gestualità, uso della materia e del colore che li portano, solo in questo caso, ad essere distanti. Emanuele Ventanni, infatti, racconta la magnificenza dell’universo che si concretizza nei paesaggi dell’animo umano, nella pluralità di sguardi che ogni uomo incontra lungo il percorso dell’esistenza, in una narrazione in cui la bellezza idealizzata vive nei volti e nelle sinuosità di quella sola creatura umana che ha in sé il dono della vita, della procreazione, ossia la donna.

Samuele, invece, raccoglie l’eredità del padre, il sogno di diventare artista, ma lo traduce in un modus operandi contemporaneo, vivace ed impattante nella composizione delle sue opere. La tecnica che egli ha reso propria rimanda alla progettazione strutturale degli italiani Enrico Castellani, Agostino Bonalumi, nei cui rilievi superficiali si è espressa la creazione di un’opera intesa come un oggetto artistico del tutto particolare, senza alcun riferimento figurativo, dove tela, telaio e sagomature formano un tutt’uno. Il risultato ottenuto è un gioco bizzarro di estroflessioni che rende l’opera sempre viva, quale superamento della tradizionale pittura».

Una mostra che vedrà comunicare, dunque, in una dialettica diametralmente opposta, la figurazione e la pittura oggettuale di due artisti che non a caso hanno scelto la città di Umbertide per dare avvio a questo tour espositivo: un luogo in cui sono nati e vissuti, entrando a stretto contatto con i maestri di quelle botteghe artigiane umbre in cui un tempo si accarezzava il legno e lo si mondava con il fine ultimo di renderlo nobile.

Dopo innumerevoli mostre in Italia e in Europa, fra cui l’importante Biennale d’Arte di Minsk(Bielorussia) del 2009, che ha visto Emanuele Ventanni vincitore della Sezione Pittura e Samuele del Premio della Critica, la cittadina di Umbertide sarà ben lieta di accogliere le opere dei due artisti.

“Noi, il sogno nel sogno” dal 31 agosto al 29 settembre 2013

a cura di Alessandra Angelucci

La Rocca di Umbertide_Centro per l’Arte Contemporanea

Inaugurazione sabato 31 agosto, ore 17.30

Ingresso gratuito – Catalogo in mostra

La Rocca di Umbertide:  aperto da martedì a domenica

10.30/12.30 – 16.30/18.30 – Chiuso lunedì

 

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: