Turismo in lieve calo in Umbria , appena positivo quello straniero

Perugia. Buoni i risultati del turismo umbro per i primi sei mesi di stagionalità: sono stati pubblicati, infatti, dalla Regione Umbria, i dati sulle presenze turistiche nel nostro territorio, nel periodo che va da gennaio a giugno, da cui possono essere estratti dati utilissimi alle strutture ricettive. Quest’anno sono arrivati nella nostra regione ben 968.482 turisti, per un totale generale di 2.267.268 presenze. Lo scorso anno, nello stesso periodo, avevamo totalizzato 985.376 turisti, per un totale di 2.338.030 presenze con un calo pari al -1,71 per cento sugli arrivi e -3,03 per le presenze. Per quanto riguarda gli stranieri sono arrivati, quest’anno, nel cuore verde dell’Italia 262.106 persone, per un totale di 732.395 presenze. Mentre lo scorso anno erano 261.367 per un totale di 725.957 presenze. In questo caso la percentuale statistica è positiva con uno 0,28 per gli arrivi e uno 0,89 per le presenze. Il primo posto lo detengono i Paesi Bassi con il più alto numero di presenze in Umbria ed a seguire i tedeschi, americani, belgi, inglesi e francesi. Dai dati pubblicati risulta evidente che in Umbria riesce a lavorare bene solo chi conosce i flussi turistici e la politica di consumi sul mercato europeo, elementi che costituiscono un importante bagaglio per una migliore programmazione turistica generale. Questi dati costituiscono uno strumento di analisi molto utile agli imprenditori interessati all’apertura di nuove strutture ricettive o a chi già ne possiede una. Un altro strumento fondamentale da conoscere per gli imprenditori, o titolari di strutture ricettive, è google trend che riesce a far conoscere i flussi di ricerca, riguardo le vacanze in Italia, fatte all’estero, tramite un grafico molto chiaro e semplice. Ne viene fuori che in Umbria lavorano le strutture che sono aggiornate e che hanno visibilità sul web, con una buona e chiara politica di comunicazione rivolta non solo ai potenziali turisti italiani ma anche e soprattutto a quelli stranieri che, notoriamente, prenotano con sei mesi di anticipo la loro vacanza. Questi e altri dati e strumenti saranno forniti nel corso di un meeting dal titolo “Aggredire i mercati esteri partendo dalle analisi delle loro abitudini: strategie di mercato ed operazioni adatte per vendere i propri prodotti al di fuori del confine nazionale” che si svolgerà lunedi prossimo 23 settembre, dalle ore 9,30 in poi, presso il Golf Hotel 4 Torri, a Perugia, organizzato da Formazione srl ed aperto alle strutture ricettive che volessero approfondire l’argomento. “ L’Umbria possiede gli strumenti giusti per poter lavorare bene, registrando grandi numeri – ha affermato Paolo Bomparola, Direttore Generale Formazione srl,Azienda che ha creato grandi portali turistici umbri ed italiani, sia con clienti Italiani che stranieri: -l’importante è conoscere come muoversi sul web e, soprattutto, quando muoversi per potersi accaparrare le prenotazioni per le vacanze. Nel meeting, coadiuvato da tutto lo staff di formazione srl: Costantino Pinelli, Marta Nardini, Alessio Migliorati, Grieco Giovanna, Ivan Bonanno, Edonghan Funfade, Mariotti Vania e Liliana Adamo, parleremo anche di come adottare la giusta strategia di marketing per una buona presenza all’ estero, partendo dalla visibilità su google o sui motori di ricerca stranieri fino all’ utilizzo di strumenti di analisi web, si apprenderà come programmare il proprio marketing on line relativamente a come l’ utente è abituato a cercare in ogni singolo stato d’ interesse. Per poter partecipare è necessaria una prenotazione telefonica al numero 075.9006445 oppure inviando una mail a info@iovenditore.com

Paolo Bomparola, Direttore Generale Formazione srl.

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: