PANICALE: GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE DELLA MOSTRA MERCATO INTERNAZIONALE DEL MERLETTO E DEL RICAMO “FILI IN TRAMA”

La fontana del ‘400 in piazza Umberto I, addobbata con tulle e rose è invece espressione dell’artista panicalese Domenico Caneschi

La fontana del ‘400 in piazza Umberto I, addobbata con tulle e rose ,  espressione dell’artista panicalese Domenico Caneschi

Grande successo di pubblico, nello scorso fine settimana, per la prima edizione della mostra mercato internazionale del merletto e del ricamo “Fili in Trama”, migliaia di persone sono arrivate a Panicale dall’intera Regione dell’Umbria, da fuori Regione, ma molti anche gli stranieri che hanno visitato Panicale che ha assunto, nei due giorni, la veste della capitale del merletto e del ricamo. Trentadue espositori provenienti dall’intera Regione dell’Umbria, da altre sette regioni Italiane e due Paesi Europei (Germania e Portogallo), hanno vestito a festa l’intero centro storico, con preziosissimi pezzi, da abiti da Sposa a tovaglie, centri, veli, lampade, abiti da Battesimo, dalle produzioni attuali a preziosi pezzi antichi, dal ricamo su tulle allo sfilato siciliano, dal punto portoghese al punto pittura, dal tombolo al telaio e tanto altro ancora. Una veste insolita ed originale per una mostra mercato che non è allestita in una sede fieristica come tante altre, ma si trova negli spazi più suggestivi e nelle vie del Paese, animando le tre piazze principali, tutti i borghi e piazza Regina Margherita, in un meraviglioso e soleggiato fine estate nel quale la bellezza del Paesaggio si sposava perfettamente con il fine artigianato di qualità. Amatori, esperti e curiosi, ma anche la gente del Paese tutta ha ammirato la preziosità delle esposizioni e si è goduta l’evento che è stato veramente eccezionale, come mormorava qualche anziano “non si era mai visto un paese così vivo”. Molto partecipati anche i convegni, l’incontro interculturale con il Portogallo ha segnato l’inizio di futuri rapporti di cooperazione tra Paesi Europei, nel confronto delle tecniche e nella ricerca antropologica delle varie esperienze storiche e attuali, l’Educational con i giornalisti ha suscitato enorme interesse da parte della stampa e delle televisioni, la domenica mattina l’incontro dell’artigianato artistico con le case di moda, ha prodotto contatti interessanti soprattutto in vista delle prospettive future e, dell’apertura di mercati di nicchia. L’Ars Panicalensis ha infatti già un marchio registrato, di proprietà della nipote di Anita Belleschi Grifoni, con l’intento di tutelarne la provenienza e l’appartenenza a Panicale e ai panicalesi, ma dalla tutela è d’obbligo passare alla valorizzazione a supporto dell’economia e dell’occupazione locale, proprio come fece la “Sorannita” nel dopoguerra. Un evento quello di “Fili in Trama” vissuto da tutti i panicalesi, che hanno lavorato tutti uniti prima, durante e dopo l’evento. Un sentito ringraziamento va alla Pro – Loco alla quale appartiene l’idea e il supporto all’organizzazione, a Paola e Roberto Nesci, i nipoti di Anita Belleschi Grifoni, senza il loro contributo tutto ciò non sarebbe stato possibile. Grandi suggestioni ha raccolto anche la mostra di foto storiche itinerante nelle vetrine, tutte allestite per l’occasione con preziosi pezzi in tulle. La presenza della mostra del famoso pittore Luciano Boccardini, legato a Panicale da oltre 40 anni, già amico di Sgrelli, in via Caporali ha mostrato per la prima volta le ultime produzioni, ma l’evento nell’evento è stata la applauditissima interpretazione dell’opera giocosa “Il Filosofo di Campagna” che ha fatto il pieno al Caporali tutte e due le rappresentazioni. La fontana del ‘400 in piazza Umberto I, addobbata con tulle e rose è invece espressione dell’artista panicalese Domenico Caneschi al quale va il nostro ringraziamento per aver messo a disposizione del Paese e dell’evento il suo estro e la sua creatività. In occasione della mostra mercato è stato aperto anche il concorso internazionale il cui tema è le rose antiche, che scade il 31 gennaio prossimo e la cui premiazione avverrà il prossimo 8 marzo, festa della donna, che sarà un altro appuntamento ricco di eventi.

Francesca Caproni

 

Annunci

Tag: , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: