“Il silenzio in un caffè” Un libro diverso, particolare, nuovo.

aAnna (la protagonista) il 22 gennaio 1966 lascia Milano, col treno, per recarsi a Parigi. Li troverà un amico, Richard, che non vede da molti anni. Entrambi sognavano di fare gli attori. La vita li ha portati, però, su altre strade. “Rich, in questi anni la mia vita è stata una meravigliosa avventura”, dice Anna, “e la tua? “.

La sera successiva Rich porta Anna nei locali della Parigi bene, “voglio farti conoscere tutto di me, senza vergogna, tu sarai la mia cura” e Anna scopre il mondo marcio, prova la droga. L’autrice prosegue il suo racconto scoprendo le vie di Parigi e la forza dell’amicizia e arriva a fare una domanda: “È meglio vivere poco ma intensamente oppure vivere a lungo senza aver vissuto?” questa è una domanda a cui solo ognuno di noi avrà la risposta giusta. . A Parigi lei scoprirà la vita, scoprirà il divertimento, passerà da un eccesso di svuotamento totale ad una razionalizzazione del proprio io durante le passeggiate lungo la Senna o osservando la spettacolare Tour Eiffel, suo trampolino di vita  In un giorno come gli altri, Anna si sveglia, dipinge un quadro, riscopre la diversità dei colori e la freschezza della novità nella nostalgia. Regalerà il quadro a Rich e insieme a lui gli regalerà una sorpresa, inaspettata ripartirà per un’altra città.

Anna lascia Parigi per recarsi a Torino, Rich vuole sapere perché è andata da lui, ma, la donna mantiene il suo segreto: “Ora non posso rivelarti ciò che vuoi sapere, ma, ti scriverò”. Nel proseguo del racconto Alessia svela il segreto di Anna. Un libro diverso, perché solo alla fine si scoprirà perché lei è scappata, solo alla fine si capirà perché lei torna indietro. Per un amore impossibile, un amore che negli anni 60 era proibito, vietato, dannato.

Purtroppo per Anna la vita non sarà facile, le scelte prese non saranno quelle giuste, un viaggio introspettivo tra la movida e la droga francese e la bella e misteriosa Torino.

Pubblicato gennaio 2013.

Codice ISBN  9788891040817 acquistabile presso la Feltrinelli.

Nel febbraio 2013 nuova edizione.

Marzo 2013 posizione bestseller della settimana 4-10 marzo.

Posizione 8° top e-book marzo e aprile 2013.

Il 16 maggio del 2013 esce la continuazione “One Way” acquistabile sul sito ilmiolibro.it

————————————

Alessia Spensierato  Scrittrice – studentessa di Perugia.

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato

a.spensierato@alice.it       www.alessiaspensierato.com

Studentessa laureanda di giurisprudenza presso l’università di Perugia, oggi ha scritto e pubblicato il suo primo libro in classifica tra i top-ebook di Marzo 2012 classifica sul miolibro.it

Nasce a Milano il 12/04/1988. e vive a Novara fino il 2003 con la sua famiglia per poi trasferirsi a Paola un paese in provincia di Cosenza fino al 2007, per poi trasferirsi a Perugia affrontando questo nuovo percorso da studentessa fuori sede. Oggi quasi laureata ha realizzato il suo sogno, la scrittura per le passione di sempre ha preso forma con Il silenzio in un caffè. Conduttrice radiofonica del programma Biblioteradio mandato in onda su portale web radio Radiophonica.com.  Solare, estroversa, definisce la penna “anima”.

Tag: , , , , , , ,

Una Risposta to ““Il silenzio in un caffè” Un libro diverso, particolare, nuovo.”

  1. Il silenzio in un caffè // di Alessia Spensierato | CHIDOVEQUANDOlibri Says:

    […] Anna (la protagonista) il 22 gennaio 1966 lascia Milano, col treno, per recarsi a Parigi. Li troverà un amico, Richard, che non vede da molti anni. Entrambi sognavano di fare gli attori. La vita li ha portati, però, su altre strade. “Rich, in questi anni la mia vita è stata una meravigliosa avventura”, dice Anna, “e la tua? “. per saperne di più segui il link […]

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: