CANNARA, DIMISSIONI DEI CONSIGLIERI COMUNALI

Riceviamo e pubblichiamo

“Oggi abbiamo consegnato le nostre dimissioni da consiglieri comunali del comune di Cannara. Esse, pongono fine ad una legislatura svuotata dei principi base della democrazia, per un’attività amministrativa autoritaria del Sindaco e dei suoi fedelissimi, arroccati in una visione escludente e disgregatrice, lontani ormai anni luce dai problemi del paese e dagli obiettivi concordati nel programma elettorale che abbiamo condiviso e per il quale ci siamo candidati”.

Con queste parole i consiglieri Roberto Barontini, Adalgisa Masciotti, Fabio Andrea Petrini e Mauro Rovinati spiegano i motivi della loro scelta alla quale seguirà la decadenza dell’attuale amministrazione, lo scioglimento del consiglio comunale e l’arrivo di un commissario prefettizio fino alla data delle nuove elezioni.

“Mentre parlavamo di EX-Ferro – spiegano i consiglieri dimissionari – si organizzavano cacce al tesoro, mentre cercavamo di portare in discussione il piano regolatore generale e richiamavamo l’attenzione ai problemi concreti del territorio che si fondano principalmente sulle questioni del lavoro, l’amministrazione concentrava tutte le sue energie (e i soldi dei cannaresi) per le proprie politiche clientelari, finalizzate esclusivamente alla creazione del proprio consenso elettorale”.

“E’ dall’inizio della legislatura che la nostra attività propositiva, fondata sul rispetto del programma elettorale, rimane inascoltata. L’attuale amministrazione, talvolta al di fuori del rispetto delle regole e delle corrette procedure di trasparenza, ha perseguito un esercizio del potere difforme dagli impegni presi in campagna elettorale e senza ascoltare i reali problemi dei cittadini, lasciati nella completa disinformazione”.

“Questo gesto forte, del quale ci assumiamo la responsabilità nei confronti dei nostri elettori, è stato inevitabile ed è preso nel solo ed esclusivo interesse del Comune di Cannara, affinché venga nominato un commissario che possa ricostruire un bilancio dell’ente fortemente compromesso da un’attività amministrativa irresponsabile e ristabilire un clima di normalità all’interno dell’ente”.

Annunci

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: