Gli infioratori di Cannara per Papa Francesco

infLa lunga notte vissuta sul sagrato della Cattedrale di San Rufino da circa 40 infioratori di Cannara insieme ai colleghi di Spello, in occasione  della visita ad Assisi di Papa Francesco é stata un susseguirsi di emozioni. Dalle abili mani delle due artiste  cannaresi Rosita Pascucci (autrice del bozzetto) e Roberta  Bizzarri coadiuvate da infioratori provenienti da tutti i rioni si è materializzato uno straordinario tappeto ricco di colori e profumi. Il bozzetto rappresentava San Francesco durante la predica agli uccelli avvenuta in località Piandarca di Cannara, il suo abbraccio a Gesù a sostegno della Chiesa e il Crocifisso di San Damiano, per concludersi con una composizione di bandiere dei Paesi del Mondo a sostegno dei poveri, dell’infanzia e degli ultimi.

inf cannaraL’infiorata, realizzata con la tecnica mista di fiori secchi e freschi ha catturato fin dalle prime ore dell’alba di venerdì 4 ottobre l’attenzione di migliaia di visitatori che hanno iniziato ad affollare le vie della città di Assisi.

All’arrivo di Papa Francesco lo spettacolo di Piazza San Rufino era incredibile: il Santo Padre ha attraversato il sagrato soffermandosi a salutare gli infioratori uno ad uno e si è rifiutato di calpestare l’infiorata perché, queste le sue parole troppo bella. Al termine dell’incontro un rappresentante del gruppo infioratori ha donato a Papa Francesco una maglia realizzata per l’occasione e indossata da tutti gli infioratori di Cannara.

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: