Perugia: Aumento dell’Imu , una vergogna pagata dai cittadini!

Riceviamo e pubblichiamo

Si vergogni, sindaco Boccali, ancora una volta! Ora è finalmente chiaro ai cittadini che l’aumento dell’Imu sulla prima casa dallo 0,5 allo 0,6% deciso dalla sua amministrazione era stata una furbesca tattica politica studiata a tavolino, sapendo che tanto lo Stato avrebbe rimborsato tale importo maggiorato… Peccato che lo Stato non abbia abboccato a tale giochino e si sia impegnato a coprire soltanto una parte dei quasi 3 milioni di entrate che il comune di Perugia si aspettava dall’aumento  dell’Imu! Il risultato di questa “bella” trovata è che i perugini proprietari di una prima casa rischiano di perdere l’esenzione e di pagare complessivamente 1,5 milioni di euro entro gennaio, frutto di un’Imu più cara! Noi del Movimento per Perugia avevamo denunciato questo aumento vergognoso non appena era stato varato dall’amministrazione Boccali… Caro Sindaco, è inutile che lei adesso accusa il governo di scorrettezza, quando la prima a essere scorretta è stata la sua amministrazione decidendo l’aumento dell’Imu sulla prima casa, pensando che tanto lo Stato, cioè i cittadini italiani tra cui i perugini, avrebbe poi pagato il conto. Provveda subito a cancellare l’aumento dell’Imu dal bilancio di previsione e la smetta di continuare a prendere in giro i cittadini costretti a pagare più tasse a causa delle politiche della sua giunta!

Carla Spagnoli – Presidente Onorario del Movimento per Perugia

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Perugia: Aumento dell’Imu , una vergogna pagata dai cittadini!”

  1. luciano Says:

    Speriamo nella cancellazione !!

    "Mi piace"

Rispondi a luciano Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: