“UN CANTO DI NATALE” PAGINE DI LETTERATURA TRA SPIRALI DI MUSICA

Domenica 8 dicembre ore 18,30  ‘San Pietro Pettine’ Trevi, (PG)

cantoPer iniziare ad assaporare l’impareggiabile dolcezza dell’atmosfera natalizia, la casa editrice Jo March ha il piacere di invitarvi a una “degustazione”unica nel suo genere: tra pagine di letteratura e suggestive melodie eseguite dal vivo, la traduttrice Camilla Caporicci svelerà, insieme alle editrici Lorenza Ricci e Valeria Mastroianni, i segreti, le curiosità, la bellezza del lavoro di traduzione, l’incanto che si sprigiona nel tentativo di far affiorare tesori della letteratura rimasti finora sommersi. Lo studioso anglista Cristiano Ragni commenterà gli spunti proposti analizzando i tratti salienti della letteratura inglese vittoriana.

Nella splendida cornice di S. Pietro a Pettine, azienda agricola immersa tra i boschi secolari e le tartufaie delle colline trevane, dove sorge tuttora una suggestiva chiesa romanica del XIV secolo arricchita da preziosi affreschi quattrocenteschi e da elementi risalenti al periodo romano e paleocristiano, proveremo, al calore di un bel fuoco scoppiettante, a far rivivere la magia del Natale, in una conversazione aperta e informale sulle note della flautista Monica Serra.

Parleremo di Charles Dickens e del romanzo breve ‘La casa sfitta’ (1858), scritto a più mani da quattro tra i più celebri e raffinati autori vittoriani (Elizabeth Gaskell, Wilkie Collins, Adelaide Anne Procter, Charles Dickens). Quattro scrittori le cui esistenze si intrecciano nella vita come nell’arte, dal cui sodalizio viene fuori «una trama fulmineamente tratteggiata dall’ingegno di Collins, su cui si innestano i personaggi memorabili di Dickens, dipinti con l’impareggiabile accuratezza propria del romanziere, che riesce sempre, con appena poche parole, a estrarre il cuore di un carattere, presentando al lettore figure assolutamente peculiari e allo stesso tempo intrise di realtà». Converseremo di ‘Vecchi amici e nuovi amori’ (1913), il primo sequel che sia mai stato scritto ispirato ai romanzi di Jane Austen.

Una prosa elegante, una scrittura brillante quella della scrittrice Sybil Grace Brinton, che ha riportato sulla scena i personaggi principali dei romanzi canonici della ‘cara zia Jane’: «Ci ritroviamo così in una sorta di famiglia allargata, molto simile, per inciso, a quella reale di Jane Austen, dove i rapporti di parentela si uniscono a quelli riguardanti amici e conoscenti, in una ragnatela di relazioni che porta a compimento molti dei destini, in particolare matrimoniali, lasciati in sospeso nei romanzi austeniani».

Carlo Caporicci e la chef Alice Caporicci accoglieranno gli ospiti nella tenuta offrendo un aperitivo raffinato, secondo lo stile della struttura ricettiva ‘S. Pietro a Pettine’.

Per informazioni:

Jo March Agenzia Letteraria : info@jomarch.eu | Cell. 333 4575980

Azienda Agricola ‘San Pietro a Pettine’ (Trevi, Perugia) : Tel e Fax (+39) 0742.386637 | Cell. 392 1537915

 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: