Il Movimento Cinque Stelle di Perugia chiede al Sindaco Boccali le ragioni del raddoppio dei costi per i nuovi ascensori della Galleria Kennedy

movimento 5 stelleL’ascensore della Galleria Kennedy continua a  funzionare a singhiozzo. Nonostante il Movimento 5 Stelle abbia segnalato già da tempo la situazione di grave disagio per chi deve recarsi al centro storico di Perugia e al mercato coperto, l’amministrazione continuanoncurante la sua azione caratterizzata da imbarazzanti ritardi, soliti annunci elettorali, puntuali disfunzioni.

Proprio durante l’estate scorsa l’Assessore Liberati aveva dichiarato l’imminente inizio dei lavori con relativo completamento entro il 2013 rassicurando i cittadini che la completa ed efficiente funzionalità del servizio sarebbe stata ripristinata.

Ad oggi, neanche un cartello che indichi alla cittadinanza se e quando gli ascensori della galleria Kennedy saranno sostituiti, riparati, nuovamente funzionanti, risulta affisso e tantomeno risultano notizie relative alle ragioni del mancato inizio degli annunciati lavori.

Sicuramente bambini, anziani, cittadini disabili, oppure i sempre più rari turisti della città troveranno altre mete anziché recarsi nell’oramai desertificato centro storico dove negozi, bar, ristoranti sono da tempo ridotti a pochi esercizi ancora aperti.

Il problema, in realtà, è molto più serio ed attiene alla capacità di programmazione amministrativa della giunta Boccali in relazione al cd  Piano delle Opere Pubblicheche, ogni tre anni, definisce il tipo di interventi ed i relativi costi di realizzazione.
Secondo Palazzo dei Priori, nella programmazione 2010-2013, il rifacimento dei malandati ascensori sarebbe costato circa 350.000 € e, con tutta probabilità, molti perugini apprendevano con soddisfazione che il servizio “ascensori Kennedy” sarebbe stato tra le priorità del Sindaco.

Passati tre anni, la Giunta ha rimodulato il Programma delle Opere pubbliche prevedendo una somma pari a 780.000€ alla voce “Realizzazione nuovi ascensori Kennedy”. Se, quindi, già nel 2010, l’amministrazione era consapevole del disagio alla cittadinanza derivante dal discontinuo funzionamento degli ascensori, oggi ha preso atto che il problema è diventato serio e che risolverlo costa più del doppio. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: aumento delle tasse a carico dei cittadini contribuenti a fronte di mancanza di servizi, annunci pretestuosi, aumento vertiginoso di costi in relazione ad opere programmate e mai realizzate.

Con l’augurio che il Sindaco Boccali  e l’assessore Liberati trovino il tempo di spiegare alla cittadinanza le ragioni dell’ennesimo ritardo nel provvedere a servizi essenziali per la città e del vertiginoso aumento delle spese programmate, auspichiamo che bambini, anziani, cittadini disabili, turisti che volessero recarsi in centro storico dalla Galleria Kennedy, riescano a trovare efficienti mezzi pubblici in grado di condurli altrove.

Meetup 53 – MoVImento 5 Stelle Perugia

Annunci

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: