Perugia in crisi? Ma no… i soldi per il Minimetrò ci sono

miniDunque per tappare le buche l’amministrazione comunale di Perugia non ha una lira. Non ha soldi nemmeno per la carta igienica di alcune scuole.. che ad occhio non dovrebbe essere una spesa insostenibile. Però l’ottima amministrazione democratica, lungimirante, europeista, moderna ed efficiente trova nel mezzo delle pieghe del suo bilancio 1 milione 125 mila e 676 euro con venti centesimi per fare pari (ad occhio fa due miliardi e 300 milioncini delle vecchie lirette) per pagare i conti in rosso del Minimetrò. Già perchè con la determina dirigenziale n.8 del 9 gennaio 2014 a firma del mega manager ing. dottor Leonardo Naldini, il comune risana di un colpo solo i mancati introiti dei vagoncini argentati che, nell’ultimo semestre, hanno perso troppi viaggiatori. Io è da ieri sera che sto ridendo come un matto… e sbatto la testa contro il muro: le buche non si attappano per mancanza di soldi, i culi dei bambini delle scuole comunali vengono lasciati al buon cuore dei genitori che nello zainetto insieme alla merendina mettono il rotolo personale di carta igienica… però per far marciare l’opera senza fondo che è vanto per l’intero mondo del trasporto…. quelli sempre. Ah se vi sembrano pochi… cari perugini ricordate che ogni anno tanto per non farci mancare nulla più o meno identica cifra la si elargisce per pagare il costo di realizzazione dell’opera.

Giampiero Tasso

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: